Eventi | 22 febbraio 2021

Nizza: le opere di Brigitte Gaudou esposte sui muri delle Puces (Foto)

Moderna e classica allo stesso tempo, Brigitte Gaudou crea le sue opere utilizzando involucri di caramelle, stracci, scatole di cartone

Nizza: le opere di Brigitte Gaudou esposte sui muri delle Puces (Foto)

Dal 2017, dei pannelli sono stati installati sulle facciate esterne delle Puces de Nice per ospitare delle “mostre effimere”: in questo momento è la volta delle opere di Brigitte Gaudou dal titolo "Bulles bleues et Nageuses".

Fino al 28 febbraio 2021, si potranno conoscere le opere dell'artista Brigitte Gaudou, moderna e classica allo stesso tempo, che sono esposte sulle facciate del Puces de Nice.

 

Sono proposte con le sue "Bulles bleues", acquerelli festosi e colorati e "Les Nageuses", che si muovono e ribollono come sardine in una rete da pesca.
Moderna e classica allo stesso tempo, Brigitte Gaudou crea le sue opere utilizzando involucri di caramelle, stracci, scatole di cartone.

Nata nel 1963 da madre bretone e padre orientale, ama giocare sui menhir e disegnare pergamene in un cielo immaginario.
Con il naso al vento, sogna un mondo di gioia e di poesia facendo galoppare l'immaginazione e la creatività.

 

 

Sempre alla ricerca di un mezzo espressivo, inseguendo i suoi sogni infantili, Brigitte Gaudou lavora a tempera, olio, acquarello rivisitando “il creato”.
Su un sottofondo musicale, nel suo studio, rifà il suo mondo.

I suoi quadri sono rivelazioni festose e colorate, le sue opere si confrontano con la società contemporanea, senza mediazioni e con la fantasia tipica dell’artista.

Hanno già esposto alle Puces de Nice: Stéphanie Chotia, Loic Deltour, Lionel Bouffier, MOKO MAD’MOISELLE, Eric Garence, Tina de Rubia, Richard Roux-Giuge, Florence Fabris, Gabriel Martinez e ARTMOR1.

Le Puces de Nice si trovano sul Quai Lunel al Porto di Nizza.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: