Ristoranti | 30 marzo 2021

Pomaretto (TO): la cucina di Ferruccio Genre, lo storico chef del Palazzetto di Perrero, tornerà a rivivere

La figlia Vanessa ha deciso di aprire una gastronomia con pastificio per continuare la tradizione di famiglia.

Pomaretto (TO): la cucina di Ferruccio Genre, lo storico chef del Palazzetto di Perrero,  tornerà a rivivere

Si troveranno gli agnolotti che tanti clienti del Palazzetto hanno apprezzato, ma anche i segreti della nonna materna Rinalda, esperta di erbe aromatiche. La giovane Vanessa Genre ha deciso di lanciare una sfida nel solco della tradizione della sua famiglia e aprire una gastronomia con pastificio a Pomaretto.

Venticinque anni, fino al 2018 ha lavorato con il papà Ferruccio al Palazzetto di Perrero, poi ha fatto la maestra all’elementare di Prali e ora ha deciso di aprire un locale nella sua Val Germanasca. Lei infatti vive a Perrero.

A dare l’impulso è stato il sindaco di Pomaretto Danilo Breusa, che ne aveva parlato con il papà, prima che il Covid lo colpisse. A fine anno, infatti, il coronavirus si è portato via sia Ferruccio, sia Rinalda, ma Vanessa non si è arresa e ora porterà la tradizione di casa nella gastronomia che aprirà a maggio in via Carlo Alberto 79.

Ci ho pensato molto prima di intraprendere questo percorso. È un periodo difficile ma allo stesso tempo il migliore per aprire un'attività basata sul cibo d'asporto: è l'unica alternativa ad una cena fuori”   - ci spiega Vanessa  -  Il locale porterà il nome del papà, ‘Da Ferruccio’, e “a gran richiesta saranno sicuramente presenti gli agnolotti con tanti ripieni diversi”. Nonostante il locale non sia stato ancora inaugurato “sono già tantissime le dimostrazioni di affetto ed incoraggiamento sulla pagina Facebook della gastronomia (che ha superato i 1.000 mi piace, ndr) e questo conferma la bontà della scelta”.

Veronica Signoretta

Ti potrebbero interessare anche: