News | 28 aprile 2021

Valsusa: il Canestrello diventa digitale e gira il mondo

La sagra di Vaie dedicata al biscotto dolce apre la rassegna di Gusto Valsusa, quest’anno in versione smart

Valsusa: il Canestrello diventa digitale e gira il mondo

Come ogni anno, sarà il Canestrello di Vaie ad aprire, la seconda domenica di maggio, Gusto Valsusa, la grande rassegna di sagre creata per valorizzare i prodotti tipici locali. Non saranno le restrizioni covid a fermare l’evento, che ha però dovuto essere reinventato, adattandolo alla situazione attuale. E allora niente pubblico, ma un’edizione dai “Sapori digitali” con al centro sempre il re della festa: il canestrello.

Spiega l’assessore con delega ai Prodotti Tipici Luca Giai: “L'edizione 2020 di GustoValsusa è saltata completamente per via dell'emergenza Covid19. Non volevamo far saltare per il secondo anno consecutivo l'edizione primaverile della rassegna dei prodotti tipici della valle di Susa che si apre col Canestrello di Vaie, col rischio di spegnere ancora i riflettori su un'eccellenza del nostro territorio. Abbiamo così lavorato con l’Amministrazione Comunale di Vaie per dar vita a un’edizione digitale, senza pubblico, che potesse però tener desta l'attenzione sul tema sagre in attesa che si possano tornare a fare in presenza. Nasce così Sapori Digitali con l'obiettivo di apportare novità, speriamo interessanti, alla Sagra del Canestrello di Vaie e al contempo di definire un format che possa poi eventualmente replicato anche in altre sagre qualora fosse ancora impossibile realizzarle in presenza, anche se la data del Decreto che consente la possibilità di svolgimento dal 15 giugno ci dà qualche speranza in più”.

Aggiunge l’associazione Linea d’ombra, che a Vaie si occupa della promozione del canestrello: “Linea d’ombra non tanto un riferimento al bel libro di Joseph Conrad, ma al fatto che metà paese in inverno non è illuminato dal sole. In questi anni non solo a Vaie abbiamo organizzato i concorsi con i relativi eventi, ma abbiamo esportato il nostro dolce in altre fiere dei prodotti tipici, siamo un gruppo a cui piace molto espatriare con il canestrello. Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta dell’Unione Montana per quest’anno, in modo diverso ma sicuramente sarà un bell’evento”.

La Sagra del Canestrello prenderà così vita attraverso contenuti digitali, videoricette, foto dei prodotti, showcooking dei ristoratori locali e molto altro. Il tutto sarà visibile sui canali social di Unione Montana e Val Susa Turismo, ma soprattutto sul gruppo Facebook “Canestrello di Vaie”, sui quali verrà proposto un percorso di avvicinamento all’evento del 9 maggio.

Novità assoluta di quest’anno il concorso fotografico “Il mio Canestrello”, in cui bisognerà tentare di raccontare con una foto il proprio punto di vista su questo biscotto. Dei dolci appena sfornati, delle mani in pasta, un volto appagato oppure un’idea di abbinamento: vale tutto. L’importante sarà caricare il proprio contributo sui social (entro il 9 maggio), sul gruppo Facebook “Canestrello di Vaie” oppure sul proprio profilo (Facebook Twitter e Instagram) con l’hashtag #ilmiocanestrello. A vincere saranno le foto con più “mi piace”.

Ma non tutta la sagra si terrà online. Spiega infatti il sindaco di Vaie Enzo Merini: “Quest’anno, in sinergia con l’Unione Montana Valle Susa, il Concorso verrà realizzato, mantenendo così viva la tradizione e l’eccellenza del nostro canestrello con le tre usuali categorie (classico, fantasia, junior) con una piacevole novità in versione on line. Per Vaie il rituale della preparazione del canestrello con il suo aroma di limone che esce dalle case e dai laboratori e si diffonde per le nostre vie, da sempre annuncia l’approssimarsi della tradizionale festa di San Pancrazio molto partecipata dai nostri cittadini. Proprio per questi motivi vogliamo che questa meravigliosa atmosfera possa ripresentarsi con il concorso del canestrello, invitiamo i cittadini e tutti quelli che vorranno, a cimentarsi in questa prova, compresi i plurivincitori delle passate edizioni”.

            Insomma, il “Canestrello d’Oro” verrà assegnato anche quest’anno, come da tradizione. Mancheranno le bancarelle, certo. Ma grazie al mondo del web la sagra potrà prendere vita comunque, facendo arrivare i canestrelli potranno arrivare i canestrelli in tante cucine e non solo. L’invito è allora di iscriversi al gruppo Facebook “Canstrello di Vaie”, per immergersi in un’atmosfera dai “Sapori digitali”.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: