Ristoranti | 12 luglio 2021

Arma di Taggia (IM): da Playa Manola per gustare i sapori della valle Argentina in riva al mare.

Le migliori eccellenze del territorio nei piatti della tradizione ligure dello chef Ivan Lombardi

Arma di Taggia (IM): da Playa Manola per gustare i sapori della valle Argentina in riva al mare.

Proseguiamo il nostro viaggio con la Cna di Imperia per raccontare il territorio, la gastronomia, ma anche la storia, l'ambiente e il turismo. Un’occasione straordinaria per scoprire i migliori prodotti di artigiani, che con passione ed entusiasmo mantengono vive tradizioni secolari.

 

Oggi andiamo sul lungomare di Arma di Taggia. Affacciato su un mare sempre pulito e azzurro, il ristorante Playa Manola è un posto incantevole e ricco di fascino. Interamente in legno bianco e azzurro, con grandi vetrate e arredamento in stile marinaro, offre un ambiente luminoso sia in inverno che nella bella stagione, quando si può stare fuori nella splendida veranda. Lo chef Ivan Lombardi è un personaggio molto conosciuto in zona e con una grande passione per la storia e la cultura del territorio. Ha partecipato e promosso diverse iniziative gastronomiche, come Meditaggiasca, ed è fra i protagonisti delle feste popolari di Taggia. Nel suo ristorante propone una cucina del territorio, prevalentemente di mare, ben cucinata e presentata con fantasia,

 

 

(Riprese video e montaggio di MC- Massimo Cimiotti videomaker)

 

Tra gli antipasti da gustare il brandacujun, stoccafisso e patate condite con aglio e olio, tonno crudo e pesce spada, tra i primi piatti molto apprezzati i ravioli di mare ei tagliolini di pesce spada.

Ottime le fritture di pesce, delicate e saporite, saporite anche le grigliate di carne e di mare, come la “picanha”, un controfiletto di carne argentina. Da provare anche i dolci, anche fatti al momento, come il soufflé al cioccolato o il biscotto al finocchietto di Taggia.

Il personale di sala è sempre accogliente e disponibile. Ideale per pranzi e cene per occasioni speciali. Buona selezione di vini, soprattutto del territorio. E se i tempi del servizio lo permettono concedetevi il piacere di chiacchierare con Ivan, uno chef carico di grande energia positiva e che ama girare tra i tavoli per raccontare ai clienti i prodotti e le tradizioni del territorio.

 

Come spiega il direttore dell’associazione di categoria degli artigiani, Luciano Vazzano nel locale si utilizzano “prodotti di grande eccellenza, produzioni rare e De.Co. Sono i veri protagonisti di questo viaggio che porterà i lettori a scoprire le bellezze del territorio e da dove viene quello che mangiamo e da chi è prodotto. Ma soprattutto scopriremo anche il grande contributo degli artigiani alla conservazione dell’ambiente, alla salvaguardia delle tradizioni e ed allo sviluppo di un nuovo turismo esperienziale. Un viaggio fra le botteghe artigiane del Ponente ligure, che rappresentano anche un presidio di socialità per tanti borghi e vallate dell’entroterra. Un percorso alla scoperta di realtà artigianali, che non sono semplici laboratori o negozi, ma veri punti di ritrovo e di cultura, dove il lavoro dell’uomo genera bellezza e prodotti unici. Artigiani consapevoli dell’importanza del rapporto con l’ambiente e il territorio, custodi di tradizioni millenarie, ma aperti all’innovazione e con tante storie da raccontare”.

 

Il Ristorante Playa Manola, inserito fra i Ristoranti della Tavolozza, si trova ad Arma di Taggia sul Lungomare al civico 90.  Dispone di una pagina facebook e per prenotazioni si può chiamare al numero 0184 460245

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: