News | 08 settembre 2021

Milano: Orticola sboccia a settembre all'insegna del papavero

L’edizione straordinaria 2021 si svolgerà da giovedì 16 pomeriggio a domenica 19 settembre

Milano: Orticola sboccia a settembre all'insegna del papavero

Per la prima volta dopo 24 anni, Orticola va in scena a settembre e offre ai suoi visitatori mezza giornata in più. Orticola di Lombardia, associazione senza scopo di lucro e ideatrice della mostra-mercato, ha deciso di organizzare quest’edizione settembrina con l’intento di riprendere già da quest’anno il dialogo tra il vivai- smo specializzato e il pubblico degli appassionati di piante e giardini, dopo un anno di interruzione a causa dell’emergenza sanitaria.I vivaisti e le loro produzioni tornano a essere il cuore della manifestazione: il confronto, il dialogo, l’occasio- ne di scambio di pareri e opinioni è una delle principali caratteristiche della Mostra Mercato Orticola. Un’edizione in cui le piante saranno protagoniste, con un’esposizione particolarmente interessante e dove i nostri visitatori possono scoprire, ammirare e immergersi in piante, fiori, profumi e colori tipici di questo particolare periodo dell’anno, infatti le fioriture sono diverse dalla tradizionale edizione primaverile, ma non sono certo meno vivaci o accattivanti! Per la prima volta si possono trovare piante erbacee che a maggio sarebbero state ancora troppo piccole o altre piante che danno il meglio di sé proprio al termine della sta- gione più calda e luminosa, quindi nuove fioriture, semplici o vistose, ma sempre colorate, e talvolta tanto durature da protrarsi fino alle prime gelate.

 

 

Chiara Passigli, artista fiorentina di nascita, ma milanese d’adozione, è l’autrice di “Papaver somniferum”, l’illustrazione che rappresenta l’edizione 2021. Il papavero è un fiore della bella stagione, ma, come altre piante, in particolare le annuali e le biennali, se sono seminate proprio alla fine dell’estate, danno fioriture più abbondanti e precoci perché durante la stagione fredda si sviluppano, approfondiscono le loro radici, si ‘temprano’, e attendono la nuova bella stagione per fiorire.


Un altro modo di conoscere meglio le piante e i loro estimatori, è leggere il nuovo numero monografico de “Il Giardino Fiorito”, in vendita durante la mostra-mercato e poi, tutto l’anno presso la Libreria della Natura. Sfogliando le pagine della rivista si può leggere l’intervista a Carlos Magdalena, il “Messia delle Piante”, giardiniere ai Kew Garden di Londra e James Basson, vincitore di quattro medaglie d’oro al Chelsea Flower Show e del Best in Show al Chelsea Flower Show nel 2017, con Clémence Chupin del Vivaio Ciancavaré che parlano del fascino della vegetazione mediterranea e come la utilizzano nei loro progetti.

Da sempre considerati un “plus” di Orticola, i momenti gratuiti di incontro per adulti e bambini quest’anno sono organizzati, grazie all’apporto e sostegno di CityLIfe, partner storico che ha voluto condividere con Orticola la passione per il verde e la volontà di promuovere la conoscenza del giardinaggio.I corsi si tengono nelle due aree corsi a disposizione (CityLIfe 1 nel cortile di Palazzo Dugnani e CityLife.2presso lo stand del partner) e negli stand degli espositori. Il calendario è in preparazione e prevede la pre- senza di laboratori orto-vivaistici, momenti d’incontro con gli esperti, dimostrazioni e lezioni di decorazione floreale.La partecipazione ai momenti di incontro, laboratori e corsi è libera fino ad esaurimento dei posti.

La mostra mercato Orticola 2021 garantisce l’adempimento di tutti gli obblighi e le precauzioni richieste secondo le disposizioni di legge in materia di prevenzione del Covid-19.

 

Biglietti

L’acquisto dei biglietti è esclusivamente on line dal sito Orticola.org e sul sito www.midaticket.it per assicu- rarsi la prenotazione in mostra. I biglietti sono disponibili al costo promozionale di € 11,00.

L’ingresso è gratuito per i ragazzi fino a 16 anni e ai portatori di handicap con un accompagnatore.

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: