Itinerari | 10 settembre 2021

Costa Azzurra: alla scoperta di Menton

Un itinerario alla scoperta della "Capitale del limone" con le foto di Danilo Radaelli

Costa Azzurra: alla scoperta di Menton

In motocicletta, Danilo Radaelli ci accompagna oggi fino a Menton, all’estremo Sud Est della Francia.
Ecco, con l’aiuto del web, alcune informazioni sulla “capitale del citron”.

 

 

Soprannominata la Perla di Francia, la città di Menton si trova sulla punta della Costa Azzurra, non lontano dal confine italiano.
Ricca di sole, gode di un clima eccezionalmente mite, che conferisce alla sua terra una fertilità ineguagliabile.

 

Città piena di giardini, Menton è ricoperta da una magnifica vegetazione mediterranea sparsa su tutto il suo territorio. Al suo interno fiorisce ogni tipo di vegetazione semi-tropicale, tra cui il limone, l'emblema di Menton per eccellenza. Questo agrume viene celebrato ogni anno a Menton tra febbraio e marzo in occasione di una festa in suo onore: gli chef gastronomici lo mettono in risalto nei loro piatti mentre in città fioriscono originali sculture realizzate con questo frutto.

 

Per scoprire Menton, niente di meglio che una passeggiata sotto il sole della Costa Azzurra per ammirare i numerosi giardini in fiore della città, classificati come monumenti storici o giardini notevoli.

 

Piacevole concedersi una passeggiata tra le piante a Villa Maria Serena ed i suoi sontuosi spazi verdi. Questo imponente edificio della fine del XIX secolo si staglia tra palme, cycas e altre piante tropicali che hanno dato al giardino il soprannome di "Piccola Africa". E' piacevole farsi trascinare dal valzer di colori e profumi, nei pressi della villa di ispirazione neoclassica. Fu costruita su progetto dell'architetto Charles Garnier, creatore dell'Opéra di Parigi. Ammirate le magnifiche colonne immacolate e la scala a chiocciola, disegnata dall'illustre Gustave Eiffel!



La fuga floreale continua verso il giardino valenciano di Fontana Rosa: si passeggia tra panchine e pergolati, bacini cristallini, colonne e fontane rivestite di ceramica: l'arredamento ricorda i magnifici patii andalusi di Valencia.

La visita continua attraverso le strade colorate con case dalle facciate rosa, giallo pallido, crema.

 

Si giunge così nella città antica: il suo incredibile mercato con i soffitti a volta, le facciate ocra con le persiane chiare e le finestre drappeggiate di lino, i campanili dalle tegole smaltate, il labirinto di scale e i vicoli tortuosi che scendono a cascata fino al mare... sono tutti elementi che conferiscono a Menton un fascino antico.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: