Libri | 14 settembre 2021

Tutto quello che avreste voluto sapere sul caffè, ma non avete mai osato chiedere

Tutte le sfumature della bevanda più amata al mondo nel nuovo libro di Casini, Fenoglio e Pasqua

Tutto quello che avreste voluto sapere sul caffè, ma non avete mai osato chiedere

È arrivato in libreria il nuovo libro di un vulcanico trio di autori, Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua, che ci svelano tutti i segreti e le curiosità del Caffè.

Il libro, "50 sfumature di caffè", ha una bella copertina illustrata da Dario Migneco, e contiene poco più di 250 pagine, divise in quattro sezioni è una raccolta completa di tutto quello che riguarda una bevanda che regala emozioni, ci accompagna nella nostra vita quotidiana segnando anche i momenti più importanti. Arriva da lontano, vanta una lunga storia, prima di riuscire ad insinuarsi nelle tradizioni gastronomiche di tutto il mondo.

Il caffè è un piacere, come recitava Nino Manfredi in una famosa pubblicità,  ed è pronto a darci energia al mattino o quando abbiamo le batterie scariche e ci serve una scossa. Buono bevuto da soli, ma, meglio ancora, se in compagnia, è presente in molte discipline artistiche dal cinema alla musica, dalla pittura alla letteratura, nell’arte. Questo libro porta il lettore a scoprine tutte le sfumature ed anche le regole per una sua corretta preparazione, comprese le regole del galateo per offrirlo senza sbagliare ai nostri ospiti grazie ai consigli dell’esperta di galateo e bon ton, Barbara Ronchi ella Rocca.

Un lavoro enciclopedico, comprensivo di una interessante parte legata al cibo, con ricette e preparazioni originali curate dalla sempre attenta e precisa Raffaella Fenoglio, che nel trio di autori rappresenta la parte gastronomica e ligure.   Non mancano indirizzi utili in Italia e nel mondo di locali storici e alla moda, e le interviste a esperti per scoprire come si leggono i fondi di caffè o quali sono i più adatti in relazione al segno zodiacale, della serie “dimmi come lo bevi e ti dirò chi sei”.

Un libro interessante e assolurtamente da tenere sempre a portata di mano che  permette di apprezzare pienamente l’aroma e il gusto del caffè.

BIOGRAFIE DEGLI AUTORI

Silvia Casini dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, ha ricoperto il ruolo di project manager presso l’Istituto Internazionale per il Cinema e l’Audiovisivo dei Paesi Latini di Gillo Pontecorvo e Sandro Silvestri. Si è occupata di relazioni internazionali e della promozione dei film italiani all’estero. In seguito, si è specializzata in marketing strategico e ha iniziato a collaborare con diverse case di produzione e distribuzione cine-tv nel settore del product placement. Negli anni, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e siti web. Ha pubblicato Magia e altri amori. Pensieri e micro-racconti strampalati alla fermata del treno (Edda Edizioni), L’appendifiabe (Nadia Camandona editore), Tutto in una notte (Libro/mania), Di magia e di vento (Antonio Tombolini editore), Il gusto speziato dell’amore (Leggereditore/Fanucci), L’astro narrante (Fanucci), Gli occhi invisibili del destino (Golem edizioni), Un tè con Mr. Darcy (Ultra edizioni), Il taccuino delle parole perdute (Giulio Perrone) e La cucina incantata (Trenta editore). Attualmente scrive per svariati siti e giornali, è consulente esterna di diverse case di produzione cinematografiche ed è responsabile dei progetti speciali di Inkalce Magazine.

Raffaella Fenoglio, classe 1966, ligure con radici piemontesi, studia e ama la cucina del Ponente ligure che ha raccolto in Pan e Pumata (Edizioni Zem), volume di ricordi e ricette. Autrice di Tre Civette sul Comò, il primo foodblog con l’indice glicemico al minimo, da cui è nato il volume Abbasso l’indice glicemico 50+4 ricette per contenere l’IG mangiando bene (Terranuova Edizioni) e Indice GliceAmico (Gribaudo). Coltiva la passione per i romanzi per ragazzi e per l’infanzia, ha pubblicato Gala Cox e i misteri del viaggio nel tempo (Fanucci Editore) e Storia degli strani animali della fattoria dei Monaci Templari e del coraggio della piccola Nicole (e di Claude) (Edizioni Zem) e Un tè con Mr. Darcy (Ultra edizioni).

Francesco   Pasqua, nato a Siracusa   nel   1973 è sceneggiatore e editor cinematografico. Attualmente vive e lavora tra Roma e la sua città natale. Nel 2006 è tra i vincitori della rassegna letteraria Strade perdute col racconto Fino all’estate, pubblicato nell’antologia Lost Highway Motel 2 (edizioni Cut-up). Nel 2018, in qualità di story editor, ha lavorato a Copperman, film diretto da Eros Puglielli e interpretato da Luca Argentero. Ha pubblicato Fuoritempo (Portoseguro) e Un tè con Un tè con Mr. Darcy (Ultra edizioni).

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: