News | 08 gennaio 2022

Saint Paul de Vence: la pittura impulsiva nelle opere di Yayoï Gunji in mostra fino al 29 gennaio

L’esposizione "Mirror flower, water moon" è in corso di svolgimento presso la Galleria Catherine Issert

Saint Paul de Vence: la pittura impulsiva nelle opere di Yayoï Gunji in mostra fino al 29 gennaio

A Saint Paul de Vence, la galleria Catherine Issert propone, fino al 29 gennaio 2022, la mostra "Mirror flower, water moon" dell’artista Yayoi Gunji.

La pittura di Yayoï Gunji trasmette le immagini come in una processione modesta e varia: immagini che vengono fissate e trasformate su carta o su tela dipinta: sono essenziali per il quadro, ma è il gesto artistico che le disfa per ricostruirle e creare nuove sensazioni.

 

 

Yayoi Gunji è nato a Cluny nel 1969 e vive e lavora a Nizza. Di lui scrive Alisa Grifo: “Quando ho incontrato per la prima volta i dipinti di Yayoi, la mia mente ha immediatamente formato un bellissimo film. Mi muovevo nello spazio e nel tempo, incontrando scorci di una realtà, un luogo, un momento, era una sensazione chiara.

 


Yayoï combina armoniosamente le impressioni del mondo fisico e digitale nel suo lavoro. Raccoglie ciò che è testimone e crea. Il mondo può essere travolgente, ma allo stesso tempo è legato al suo bisogno di vedere. La pittura impulsiva è la sua risposta a infinite impressioni.

La Galleria Catherine Issert, che si trova a Saint Paul de Vence in Route des Serres 2 è aperta dal martedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 19.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: