Cibo | 09 maggio 2022

Raspini a Cibus 2022 per raccontare la sua storia e suoi prodotti

Nella vetrina parmense presentate anche le novità dell'azienda nata nel pinerolese: "Il prosciutto è poesia"

Raspini a Cibus 2022 per raccontare la sua storia e suoi prodotti

Quattro giorni tra i profumi e i sapori più buoni e ricercati al mondo, quelli targati “Made in Italy”. Questo è Cibus - il salone internazionale dell’alimentazione, la più importante fiera dedicata all’agroalimentare italiano: per quattro giorni, a Parma (il cuore della food valley) si trovano istituzioni, associazioni di categoria, aziende e professionisti del settore per delineare insieme le future strategie per il food business, con uno sguardo rivolto al futuro e all’innovazione. 

Tra le aziende presenti a Cibus c’era anche Raspini che ha colto l'occasione per parlare della sua storia, dei suoi prodotti e delle novità. 

 

 

Tantissime le persone che hanno curiosato nei 7 padiglioni della fiera alla ricerca delle più interessanti novità 2022, a partire ovviamente dagli addetti al lavoro del settore che si ritrovano anno dopo anno a Parma per questo imperdibile appuntamento.

Una vetrina importante per l'azienda pinerolese che descrive i suoi prodotti come una vera e propria "poesia". 

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: