Eventi | 16 maggio 2022

Un fiore nel piatto: i vincitori del concorso dedicato alla cucina con i fiori di Boario Terme

Le ricette vincitrici nel “menu floreale” della cena di gala nel salone del Parco Termale, dove, in segno di un gemellaggio gastronomico culturale con il Ponente ligure, saranno presenti anche Barbara Ruffoni e Claudio Porchia

Un fiore nel piatto: i vincitori del concorso dedicato alla cucina con i fiori di Boario Terme

A “Darfo Boario Terme in fiore”, di cui abbiamo dato notizia qui, è abbinato il concorso gastronomico “Un fiore nel piatto”, rivolto agli chef dei ristoranti delle province di Brescia e Bergamo.


“Abbiamo sempre creduto molto in questo appuntamento che ci ha consentito nel corso degli anni di approfondire alcune tematiche, anche attraverso i convegni che hanno saputo mettere in evidenza le specificità della nostra valle, e che quest'anno arriverà a fare sintesi attorno al tema della biodiversità – spiega Loretta Tabarini organizzatrice dell’evento - e proprio dall'"orto spontaneo" più ricco d'Europa è nato il concorso che va oltre l'evento gastronomico per raccontare la realtà, le produzioni, le tradizioni e l'identità della Valle Camonica. Presidente di giuria sarà Elio Ghisalberti, giornalista gastronomico del comitato di direzione della Guida dell'Espresso, affiancato dal culinary gardener Enrico Costanza, da Simone Massenza, degustatore professionista di Vini e Cucina Bresciana, da Alessandro Caccia, presidente dell'Associazione Italiana Sommelier, e da Antonino Floridia, dirigente scolastico dell'Istituto Olivelli-Putelli".

I risultati della Giuria, che ha esaminato le 20 ricette degli chef dei ristoranti delle province di Brescia e Bergamo nella creazione di piatti a base di fiori ed erbe spontanee del territorio.

Ecco le ricette vincitrici del concorso nelle quattro sezioni:

1) antipasto: Tartare di capretto, spuma al tuorlo, lichene, primule e aceto al sambuco del ristorante Al Resù di Lozio

2) primo piatto: Raviolo aperto pulled pork con crema Silter e ristretto alla birra e funghi del ristorante La Curt di Pisogne

3) secondo piatto: Anguilla alla birra camuna, pak choi e fiori di erba cipollina del ristorante Bella Iseo di Iseo

4) dessert: Violamisù: la violetta, il mirtillo, il mascarpone del ristorante Aglio e Oglio di Rogno

 

La giuria ha assegnato anche il premio "colpo al cuore" al ristorante Le Sensazioni di Costa Volpino per l'antipasto Ricciola marinata al Souchong, il premio per il miglior abbinamento vino/piatto all'Antica Rocca di Orzinuovi per il Risotto Carnaroli al limone, pesto di pistacchio, violette e tartare di gamberi abbinato al Lugana doc millesimato della cantina Olivini, e come miglior piatto realizzato con i prodotti del territorio al ristorante Al Guelfo Negher di Riva di Solto per il Risotto Carnaroli mantecato alla vellutata di Silter.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: