Libri | 04 luglio 2022

Sanremo: a partire da venerdì 8 luglio, Forte Santa Tecla ospita la rassegna 'Libri da Gustare'

In programma degustazioni e incontri con la “cuoca selvatica” Eleonora Matarrese, Bruno Gambarotta e un omaggio a Libereso Guglielmi con Marco Damele

Sanremo: a partire da venerdì 8 luglio, Forte Santa Tecla ospita la rassegna 'Libri da Gustare'

Torna “Libri da Gustare” l’appuntamento annuale dedicato all'editoria enogastronomica e di territorio promosso dall’Associazione Culturale “Ristoranti della Tavolozza” e dal gruppo editoriale Morenews con il sostegno della Banca di Caraglio. La manifestazione, che raggiunge l’importante traguardo della ventiquattresima edizione, si volgerà a Sanremo nella prestigiosa sede del Forte di Santa Tecla con la presenza di importanti autori ed è stata inserita nel calendario degli eventi estivi del comune di Sanremo.

Nata nel 1993 su iniziativa di Claudia Ferraresi, attivissima promotrice culturale delle Langhe, la rassegna si è conquistata un ruolo di primo piano a livello nazionale con il coinvolgimento delle più importanti case editrici.

Questo il calendario degli incontri previsti per la nuova edizione, che sarà ospitata nella sala “Magazzino di Ponente” del Forte di santa Tecla:

Venerdì 8 luglio

Consegna della targa “Libri da Gustare” a Eleonora Matarrese per il suo libro “La cuoca selvatica: storie e ricette per portare la natura in tavola” ed. Bompiani L’uso delle erbe selvatiche in cucina appartiene da secoli alla cultura e alla tradizione gastronomica italiana, oltre a essere un’usanza antica quanto l’uomo, che prima di essere agricoltore si cibava di ciò che la natura gli regalava.

Venerdì 22 luglio

Bruno Gambarotta con il libro “L’albero della teste perdute” ed. Manni. Un venticinquenne aspirante archivista appassionato di genealogie, scopre una parentela con l'ultimo boia di Torino e su questo spunto Gambarotta costruisce un romanzo che è satira dei costumi, quelli legati al marketing, alla politica, ai social media, facendoci divertire e riflettere.

Venerdì 5 agosto

Serata dedicata a Libereso Guglielmi, il giardiniere di Calvino con “L’erbario di Marco Damele” ed. Zem La raccolta degli erbari di un agricoltore appassionato della biodiversità ed attento alla sostenibilità Nel libro le illustrazioni delle specie più importanti, corredate dalle indicazioni sul luogo di raccolta e con piccole annotazioni sulle caratteristiche dei fiori e delle erbe.

Al termine degli incontri è prevista la degustazione e presentazione di un prodotto d’eccellenza enogastronomica in collaborazione con la Cna di Imperia.

Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 21.30 e saranno condotti dal giornalista Claudio Porchia, presidente dell’associazione “Ristoranti della Tavolozza”.

L’ingresso alle conferenze è gratuito, ma in occasione delle stesse sarà possibile acquistare il biglietto per la visita del Forte al costo di 2,00 euro anziché 4,00 euro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: