News | 22 settembre 2022

Il mondo del cibo si incontra al Parco Dora, al via Terra Madre Salone del Gusto. Petrini: "Parola d'ordine rigenerazione"

Il Presidente Cirio lancia un appello all'Oms: "Il vino non è alcol"

Il mondo del cibo si incontra al Parco Dora, al via Terra Madre Salone del Gusto. Petrini: "Parola d'ordine rigenerazione"

Al via Terra Madre Salone del Gusto, che fino al 26 settembre fa incontrare il mondo del cibo buono, pulito e giusto a Torino. Una 14° edizione segnata da una novità: per la prima volta la manifestazione si svolge sotto le architetture ex industriali di Parco Dora

Oltre tremila contadini

E sono migliaia i visitatori che questa mattina si sono messi in coda in corso Umbria e Mortara per conoscere chi produce il cibo, oltre tremila contadini e allevatori, popoli indigeni e cuochi, migranti e giovani attivisti da 150 Paesi. Insieme a loro 700 espositori del Mercato intorno al claim #RegenerAction: una rigenerazione che parte dal cibo affinché questo diventi motore della transizione ecologica necessaria al profondo rinnovamento del pensiero e della società, unica via per affrontare le crisi in atto.

Petrini: "Parola d'ordine rigenerazione"

"Questo appuntamento - ha detto il Presidente di Slow Food Carlin Petrini - in questo momento storico è centrale per capire, comprendere e prendere decisioni rispetto ad un sistema alimentare globale, che è il principale responsabile di questo sconquasso ambientale". "Rigenerazione - ha aggiunto - sarà la parola d'ordine: bisogna cambiare. Il cambiamento climatico sta diventando irreversibile: bisogna intervenire urgentemente nei nostri comportamenti individuali".

Appello di Cirio all'Oms:"Vino non è alcol"

E il Presidente della Regione Alberto Cirio ha voluto lanciare un appello all'Organizzazione Mondiale della Sanità "affinché non si crei uguaglianza vino-alcol e vino-sigarette: sarebbe un errore anche di cultura”. “Ci pare che l’Oms non abbia ben inteso la differenza tra alcol e vino - ha spiegato - L’ultima relazione fatta in tema di alcol strategy prevede incentivi agli Stati che riducono consumo al vino del 10%. Perché loro lo chiamo vino, non alcol. E crediamo sia un grande errore di conoscenza perché il vino non è alcol”. Per Cirio "vino è cultura, tradizione e storia. Anche da Terra Madre deve partire una voce chiara in questa direzione: il vino è un alimento e, con un approccio corretto da trasmettere ai giovani, è occasione di crescita per i territori. Non è business".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche: