Ristoranti | 09 ottobre 2022

Ristoranti della Tavolozza: entro il 10 novembre le adesioni online per la guida 2023

La Guida giunge alla nona edizione sull’onda di un crescente successo fra gli amanti della buona cucina ed i turisti, in particolare quelli stranieri. Particolarmente apprezzate la grafica, le immagini a colori e il testo redazionale in tre lingue.

Ristoranti della Tavolozza: entro il 10 novembre le adesioni online per la guida 2023

Prosegue con successo e impegno l’attività dell’Associazione Ristoranti della Tavolozza, che ha promosso anche nel 2022 diverse iniziative culturali, sostenendo gli eventi gastronomici del territorio delle Alpi del Mare, rassegne culinarie e letterarie e numerose serate a tema nei diversi ristoranti aderenti al sodalizio. Particolare successo per il format "Mangiare i fiori" con 20 serate dedicate ai fiori eduli proposte nell'anno in corso.

Le conferme e le nuove adesioni per l'inserimento nella guida idevono essere comunicate entro il giorno 10 novembre 2022 compilando l’apposito modulo che si trova nella home page del sito a questo indirizzo

“Il successo della nostra guida, che raccoglie un centinaio di strutture del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta– spiega Claudio Porchia, Presidente dell’Associazione Ristoranti della Tavolozza – sta non nella quantità degli indirizzi segnalati, ma nella qualità delle proposte gastronomiche e dell’accoglienza. I ristoranti selezionati hanno adottato il nostro decalogo dell’accoglienza e garantiscono un’ottima ospitalità insieme ad una cucina, che è rispettosa della stagionalità, della sostenibilità e della tradizione”

Molte le novità all’orizzonte: dalla conferma della versione in tre lingue all’apertura verso nuovi territori, insieme allo sviluppo di un maggiore rapporto fra ristorante, cucina, produttori e territorio.

“Anche per la prossima edizione della nostra guida dei ristoranti – prosegue Claudio Porchia – saranno inseriti i locali, che garantiscono ottima accoglienza e cucina del territorio; non si assegneranno punteggi e non si stileranno classifiche, ma saranno riportate le informazioni classiche, a partire dai prezzi medi dei menù e dei piatti, insieme alle ricette preferite dal cuoco ed alcune curiosità della storia gastronomica delle cucine regionali del Piemonte e della Liguria. Per l’inserimento nella pubblicazione non sono richiesti contributi ai ristoranti perché il costo è interamente sostenuto dalle vendite e dagli sponsor, che finanziano la produzione e la promozione della guida. L’inserimento nella nostra pubblicazione ed all’interno del nostro sito web è a totale discrezione del Consiglio Direttivo, che decide dopo un’attenta valutazione delle schede di adesione e della verifica del possesso dei requisiti richiesti."

L’uscita della prossima edizione della Guida dei Ristoranti della Tavolozza è prevista per la primavera del 2023.

Maggiori informazioni sul sito www.ristorantidellatavolozza.it

Mail: segreteria@ristorantidellatavolozza.it

 

REdazione

Ti potrebbero interessare anche: