Eventi | 26 novembre 2022

Tra bagna cauda e tartufo, un weekend dai profumi meravigliosi nell'Astigiano

È il primo weekend del Bagna Cauda Day e sono tanti gli eventi di ogni genere tra Asti e dintorni. Ecco tutte le nostre proposte

Tra bagna cauda e tartufo, un weekend dai profumi meravigliosi nell'Astigiano

 

Sabato e domenica dalle 10 alla Cascina del Racconto di Asti torna la Borsa del libro organizzata dalla Società di Mutuo Soccorso Fratellanza Militari in Congedo. Ad attendere gli appassionati di lettura centinaia e centinaia di libri donati da molti cittadini alla Società, sui più diversi generi: letteratura, romanzi italiani e stranieri, storia, thriller, gialli, arte, religione, politica, economia, libri per bambini, umorismo, viaggi, turismo, tempo libero, enogastronomia. Ogni libro potrà essere preso con un’offerta minima di uno o due euro finalizzata alla raccolta di fondi per le iniziative sociali del 2023 e, chi vorrà, potrà portare altri libri che saranno esposti e messi in libera offerta. Orario 10-13 e 16-19.

Ad Aramengo sabato alle 16 in via Mazzini la presentazione del libro “La Reliquia” di Umberto Ghiron, presso “Nicola Restauri”. Si tratta dell’ultimo romanzo dell’autore, che parteciperà alla presentazione. Ingresso libero.

Sabato alle 17 presso la Biblioteca Monticone di Canelli presentazione del libro “Il collasso di una democrazia. L’ascesa al potere di Mussolini” di Federico Fornaro. L’autore dialoga con Mario Renosio e Vittorio Rapetti; modera Luca Stroppiana. Ingresso libero. Con il patrocinio del Comune di Canelli. Domenica, invece, dalle 16  il Festival Fenogliano 22, ideato da Memoria Viva Canelli  e Biblioteca Civica G. Monticone presenta il quarto appuntamento canellese, una conversazione dal titolo: “Caro Beppe… Caro Don Bussi… – Storia di un’amicizia di Beppe Fenoglio”.L’insegnante di Lettere Madì Drello, albese, laureata in filosofia e già dirigente nazionale di Azione Cattolica, ripercorrerà la storia del legame di stima e amicizia intercorso tra il “laico” Beppe Fenoglio e il teologo cattolico Monsignor Natale Bussi. Ingresso libero.

 

Sabato alle 17.30 presso la Biblioteca di Asti si presenta il nuovo libro di Maria Federica Chiola, con gli scatti del fotografo Mark Cooper. Il libro è un racconto che parla di uomini e paesaggio, una composizione di immagini  e testi che descrivono gli elementi della natura, le virtù dell’uomo ed il suo ruolo che ha  contribuito a plasmare il paesaggio straordinario che ci circonda. L’incontro, nell’ambito del Bagna Cauda Day, sarà moderato dal giornalista Sergio Miravalle, direttore di Astigiani. Al termine, brindisi offerto dal Consorzio dell’Asti e dal Consorzio Tutela Vini d’Acqui.

Sabato alle 18 al FuoriLuogo “Dialoghi tra i nodi”. Appuntamento con “Scritture ibridate, scritture annodate” con Elvira Seminara e Viola Lo Moro. Ingresso libero, consigliata la prenotazione.

Allo Spazio Kor, invece, sabato alle 21 Secondo appuntamento di “Nodo Piano” la nuova stagione teatrale realizzata da Spazio Kor di Asti con la direzione artistica di Chiara Bersani e Giulia Traversi. In prima regionale va in scena “La vaga grazia”, spettacolo dell’artista Eva Geatti. Con lei Adriana Bardi, Andrea Beghetto, Carolina Bisioli, Roberto Leandro Pau, Patrick Platolino, musiche di Dario Moroldo, cura e promozione Irene Rossini, Biglietti da 5 a 10 euro.

Aspettando il Natale

Continua il Magico Paese di Natale. Con le sue 130 casette, il Magico Paese di Natale resta aperto fino al 18 dicembre. Il centro storico della città si trasforma in un luogo incantato dove riscoprire i profumi, i colori e le note tradizionali del Natale. Le casette di legno ospitano artigiani e produttori provenienti da tutta Italia, con i loro prodotti e lo street food. A novembre aperto il sabato e la domenica; a dicembre da giovedì a domenica. Orario 10-20.

SPECIALE BAGNA CAUDA DAY - PRIMO WEEKEND

Con il Bagna Cauda Day tornano i profumi decisi di un piatto dal grande valore storico e sociale in un evento dai sapori unici, momento d’incontro con il meglio della filiera agricola, dall’olio alle verdure. Ma più che tutto il padrone di casa sarà lui: l’aglio. Si mettessero assieme tutte le teste d’aglio che saranno usate avremmo una treccia da record, lunga qualche chilometro.L’iniziativa, targata associazione Astigiani, coinvolgerà i locali aderenti per due fine settimana: dal 25 al 27 novembre e dal 2 al 4 dicembre.Tutti i dettagli QUI

Altri appuntamenti enogastronomici

Dopo il successo dello scorso ottobre, all’Enoteca Regionale dell’Albugnano torna Sensum , una degustazione guidata a ritmo di musica. L’appuntamento a partire dalle 17 di sabato. Durante la serata sarà possibile assaporare cinque diverse etichette dei vini del territorio, bianchi e spumanti locali, il Freisa, l’Albugnano e la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco, accompagnati da altrettanti brani musicali proposti dal Trio Quodlibet, un giovane ma già affermato gruppo torinese, con la partecipazione della flautista piemontese Rebecca Viora. Attraverso le note di Vivaldi e Dvořák, Beethoven e Mozart, un viaggio multisensoriale per stimolare tutti i sensi, dal gusto alla vista, dall’olfatto all’udito, affacciati sul Balcone del Monferrato per godersi un panorama unico. Il costo per partecipare a “SENSUM” è di 20 euro. Prenotazione obbligatoria.

Nel weekend Fiera regionale del tartufo di Canelli. La fiera ospita un grande mercato agroalimentare nelle vie del centro storico. L’evento si aprirà con il raduno e sfilata dei Trifulau e dei loro cani da tartufo a cura dell’Associazione Trifulau di Canelli per poi proseguire con l’inaugurazione della mostra concorso del Tartufo Bianco che si terrà nell’Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana. Premiazione dei primi classificati di ciascuna categoria. Sempre nell’Enoteca Regionale di Canelli e dell’Astesana verrà allestito un banco d’assaggio dei vini dei produttori associati. Su prenotazione sarà possibile partecipare ad esperienze con i trifulau ed i cani da tartufo: i Trifulau ed i loro Tabui aspetteranno chi vorrà assistere alla ricerca simulata del tartufo nel parco dell’asilo Bocchino. La ricerca simulata avverrà alle 12, 14 e 15,30. Alle 10.30 e 15, visite guidate gratuite della città con partenza
dall’Enoteca. Concerto itinerante della Banda Musicale città di Canelli diretta dal maestro Cristiano Tibaldi, esibizioni della scuola di ballo Universal Dance Canelli e nel pomeriggio varietà per bambini con spettacolo di giocoleria, magia e trucca bimbi. Grande risalto all’enogastronomia con i piatti tradizionali e di diverse regioni italiane curati dalle Pro Loco Città di Canelli ed Antico Borgo Villanuova e dall’associazione Cuochi Master. Alle 14.30 si terrà l’inaugurazione di due nuove opere della Via degli Innamorati degli artisti Enrica Maravalle e Vittorio Zitti. A seguire due appuntamenti a Palazzo Giuliani: alle ore 16 “Caro Beppe … Caro Don Bussi … Storia di un’amicizia di Beppe Fenoglio” alle 18.00 la presentazione del libro “Earthscapes Monferrato, Roero e oltre” di Maria Federica Chiola. Dettagli QUI.

Cinema

In Sala Pastrone questo fine settimana "La signora Harris va a Parigi", di Anthony Fabian, con Lesley Manville, Isabelle Huppert e Lambert Wilson. Dettagli QUI

Al cinema Lumière, invece, doppia programmazione con "Il principe di Roma" per la regia di Edoardo Falcone con Marco Giallini, Giulia Bevilacqua e "La California", per la regia di Cinzia Bomoll con Piera degli Esposti, Piera e Giulia Provvedi, Lodo Guenzi, Eleonora Giovanardi.

 

Elisabetta Testa