Cibo | 03 dicembre 2022

Il buon cibo e le prelibatezze locali protagonisti a Carmagnola

Il 10 e 11 dicembre due giornate dedicate alle eccellenze agricole e gastronomiche invernali del distretto del cibo chierese-carmagnolese

Il buon cibo e le prelibatezze locali protagonisti a Carmagnola

Sabato 10 e domenica 11 dicembre 2022 il Comune di Carmagnola dedica due intense giornate alla zootecnia, alla gastronomia ed al commercio che hanno come principali protagonisti il Porro Lungo Dolce e la Giora, due eccellenze agricole e gastronomiche invernali della città.

La Giora, vacca a fine carriera riproduttiva, fornisce tagli pregiati ed il “Salame di Giora di Carmagnola” rientra nei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione e nel Paniere dei Prodotti Tipici della Provincia di Torino.

Il Porro Lungo Dolce di Carmagnola, caratterizzato da una notevole tenerezza e da un sapore delicato che si accompagna ad una facile digeribilità, fa parte anch’esso dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della Regione Piemonte.

In entrambe le giornate sono in programma la “30^ Fiera Regionale del Bovino da Carne di Razza Piemontese e della Giora” nel Foro Boario di Piazza Italia con annesse degustazioni gratuite, mostra fotografica ed esposizione di macchine e attrezzature agricole, la “13^ edizione della Mostra/Mercato del Porro Lungo Dolce di Carmagnola” in Vale Garibaldi e nel Salone Fieristico di Piazza Italia - arricchita da un mercatino delle eccellenze del territorio, degustazioni e street food che vanno di fatto a costituire una Fiera del Distretto del Cibo Chierese-Carmagnolese - l’iniziativa “Cà Peperone – la casa delle eccellenze enogastronomiche carmagnolesi” all’interno e all’estro del Salone Fieristico con laboratori per bambini, scuola di cucina, degustazioni e incontri, oltre al “Gusto Diffuso Carmagnolese” che propone menù a tema ina diversi locali della città in collaborazione con il Laboratorio Gourmet Carmagnola.

Domenica si aggiungono la grande cena del bollito misto piemontese alle ore 20:00 nel Salone Antichi Bastioni intitolata “L’incontro conviviale tra la Giora e il Porro” e il Mercantico dell’Antiquariato, mostra mercato dell’antiquariato e dell’hobbistica in programma dalle 8:00 alle 17:30 per le vie del centro storico.

 

LA 30^ FIERA REGIONALE DEL BOVINO DA CARNE DI RAZZA PIEMONTESE E DELLA GIORA

A cura dell’Assessorato all’Agricoltura, si svolge sabato e domenica nel Foro Boario di piazza Italia e si tratta di una grande manifestazione fieristica-zootecnica a cura di A.R.A. Piemonte e Cooperativa Co&Co che, come di consueto, prevede l’esclusiva partecipazione di bovini di razza piemontese, razza antica e fiera, detta anche bianca a causa del colore quasi candido del mantello.

Sabato si inizia dalle ore 8 alle ore 10 con l’arrivo, la sistemazione e l’asta dei vitelli e delle vacche piemontesi e si prosegue dalle ore 10 alle 12 con l’asta dei bovini svolta dalla cooperativa CO & CO.

Domenica alle ore 7:30 arriveranno e si sistemeranno nei loro spazi gli animali in esposizione secondo le dieci categorie in gara, alle 9.30 inizieranno le valutazioni dei soggetti da parte della giuria preposta, con la partecipazione degli studenti della Sezione Agraria – I.I.S., che termineranno alle ore 11:30.

Dalle ore 12 alle 12:30 si svolgeranno le premiazioni dei primi tre classificati di ogni categoria che, oltre al premio in denaro per il proprietario, riceveranno la tradizionale gualdrappa in raso ricamata a lettere dorate.

La Fiera prevede anche l’esposizione di macchine agricole, di prodotti e attrezzature per il settore zootecnico e cerealicolo, una mostra fotografica a cura di Anaborapi - Associazione degli Allevatori della Razza Bovina Piemontese e due degustazioni gratuite domenica, tra le ore 8 e le ore 12 negli stand allestiti in piazza Italia: i macellai aderenti al Gruppo Macellai di Carmagnola, con la collaborazione della Confraternita del Gran Bollito Misto alla Piemontese di Carmagnola, proporranno il panino con il cotechino, mentre l’associazione Asprocarne proporrà invece un assaggio di battuta al coltello di Fassone.

 

LA 13MOSTRA/MERCATO DEL PORRO LUNGO DOLCE DI CARMAGNOLA

A cura dell’Assessorato alle Manifestazioni, si svolge sabato dalle ore 8 alle ore 10 e domenica dalel ore 10 alle ore 18 nel controviale di Viale Garibaldi e nel Salone Fieristico di Piazza Italia, con la presenza dei produttori carmagnolesi F.lli Scotta, Traversa Giacomo, Giraudi Piero e degli studenti dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “Baldessano-Roccati”.

In entrambe le giornate, la Pro Loco di Carmagnola offrirà degustazione gratuita di insalatina di porro e toma e ci sarà il Mercatino delle Eccellenze del Territorio e street food, a cura della SOMS Domenico Ferrero con la presenza dei suoi produttori, dell’Associazione “Stupinigi è”, di numerose aziende del territorio e dei Comuni aderenti al Distretto del Circo del Chierese e del Carmagnolese. Una fiera nella fiera, un mercato agricolo/orticolo e gastronomico, ricco di prelibatezze, nel quale sarà possibile acquistare ed assaggiare tantissime specialità dolci e salate: i porri freschi e le altre verdure invernali, vari prodotti trasformati come ortaggi e frutti in conserva, il panino orticolo, salumi, mieli di montagna, formaggi d'alpeggio, pani rustici, dolci da forno ed altro ancora.

 

CENA DEL BOLLITO MISTO PIEMONTESE “L’INCONTRO CONVIVIALE TRA LA GIORA E IL PORRO”

Domenica 11 Dicembre - Ore 20.00 al Salone Antichi Bastioni, Piazza Antichi Bastioni

Degustazione dei due prodotti principi carmagnolesi invernali, con la Confraternita del Gran Bollito Misto alla Piemontese di Carmagnola, il Gruppo Macellai di Carmagnola e in collaborazione con la Pro Loco Carmagnola.

Il ricco menù sarà così composto: salsiccia alla crema di porri; salame di Giora; battuta al coltello; insalatina fresca di porro lungo dolce di Carmagnola e toma piemontese; brodo di carne con tortellini; gran bollito misto alla piemontese accompagnato dalle sue salse con contorno di purè; bunet; caffè; acqua e vino

COSTO; € 25,00 tutto compreso – Bambini da 6 a 12 anni €. 10.00 (max 120 posti)

ACQUISTO BIGLIETTI presso i seguenti negozi entro il 9 dicembre: Bertero Elio - via Valobra, 14 - tel. 011.9723298; Burzio Mario - via Valobra, 35 - tel. 011.9721575; Sandri Giacomo – Via F.lli Vercelli 6 – tel. 011.9712612

 

“GUSTO DIFFUSO CARMAGNOLESE”

Grazie all’iniziativa “Gusto Diffuso Carmagnolese”, per gli amanti della buona tavola sono tante le opportunità per gustare i due prodotti principi del week-end nei ristoranti e locali cittadini che aderiscono alla manifestazione. Un’idea che coinvolge numerose attività enogastronomiche carmagnolesi per pranzi, aperitivi e cene.

 

CA’ PEPERONE – LA CASA DELLE ECCELLENZE ENOGASTRONOMICHE CARMAGNOLESI

“Cà Peperone” - La casa delle eccellenze enogastronomiche Carmagnolesi è un’iniziativa del dal 2021 viene proposta all’interno della Fiera Nazionale del Peperone e in vari altri eventi. Un format a cura dello specialista di food event Marco Fedele con numerosi ospiti, tra i quali produttori carmagnolesi ed esperti del settore.

Nei giorni 10 e 11 dicembre Ca’ Peperone si svolgerà nel Salone Fieristico di Piazza Italia e sarà dedicata soprattutto al porro lungo dolce e alla Giora, con laboratori creativi e culinari per bambini a cura di Cucina e Dintorni di Angela Ventruti, eventi di scuola di cucina per la preparazione della crema di porro lungo dolce in collaborazione con Cascina Fiume e studenti dell’Istituto Baldessano Roccati, la merenda sinoira gratuita del sabato sera a cura di produttori della SOMS D. Ferrero e del Distretto del Cibo Chierese-Carmagnolese, alcuni incontri tra i quali: sabato uno dedicato alla cultura enogastronomica piemontese e alla Polenta Saracena di Garessio; domenica uno con ospite Paola Uberti - comunicatrice enogastronomica e scrittrice di ricettari che fondono cultura e cucina – con la quale si parlerà di ricette del risparmio energetico, entrambi con preparazione e degustazione gratuita.

informazioni su degustazioni e laboratori al numero di telefono 349.4179852.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche: