Itinerari | 17 settembre 2023

Nizza: i “primi” 110 anni del Negresco raccontati attraverso le fotografie di "Paris Match" (Foto)

Le immagini esposte sulla Promenade propongono personaggi che hanno scritto, con la loro presenza, alcune pagine della vita del “palazzo” che si affaccia sulla Baia di Nizza

Nizza: i  “primi” 110 anni del Negresco raccontati attraverso le fotografie di "Paris Match" (Foto)

Fino al 2 dicembre 2023, la Promenade des Anglais si trasforma in un album dei ricordi per celebrare i 110 anni del Negresco, l’hotel simbolo della Costa Azzurra, fotografato a tutte le ore dai turisti.
Si tratta di un viaggio nella storia dell’Hotel attraverso le fotografie del prestigioso magazine "Paris Match" che sono ospitati sotto la “pergola” proprio di fronte al Negresco.



L’inizio dell’avventura del Negresco data 1913 anche se la domanda di licenza edilizia fu presentata nel 1911 dall'imprenditore Pierre-Alexandre Darracq (1855-1931), figura di spicco nel settore automobilistico.

Il 4 gennaio 1913, il palazzo venne inaugurato con una cerimonia fastosa alla quale erano presenti diverse teste coronate. Tutti estasiati davanti al grande salone ellittico in stile Luigi XVI, alla luminosa rotonda, al pavimento in marmo di Carrara, al tappeto gigantesco da 300.000 franchi, agli arredi di Paul Dumas nelle 450 stanze.

 

L'hotel era moderno, per l’epoca: ascensore, comodi interruttori elettrici, aspirapolvere, autoclave a vapore, servizio di consegna della posta mediante condotta pneumatica che giungeva nelle camere.

Nel 1914, l'hotel fu requisito come ospedale militare e perse il suo splendore iniziale.Da allora ebbe inizio la fantastica storia di uno degli hotel più prestigiosi al mondo: le immagini che sono esposte raccontano alcuni dei personaggi che hanno scritto, con la loro presenza, alcune pagine della vita del “palazzo” che si affaccia sulla Baia di Nizza.

Beppe Tassone