News | 07 febbraio 2024

Brigitte Bardot oltre l'immagine, una mostra a Villefranche sur Mer

Attesa per la mostra fotografica aperta alla Chapelle Saint-Elme a partire dal 9 marzo 2024

Brigitte Bardot oltre l'immagine, una mostra a Villefranche sur Mer

Brigitte Bardot, oltre l’immagine”: vi è attesa, a Villefranche sur Mer, per questa mostra che racconta una delle attrici più conosciute al mondo ed una donna che ha saputo “fare la differenza”.

L’esposizione si terrà alla Chapelle Saint-Elme a partire dal 9 marzo 2024.
Dal 1953, data del suo primo film, Brigitte Bardot non ha mai smesso di brillare.

E’ stata in grado di ispirare artisti, donne e, naturalmente registi e magnetizzato gli obiettivi dei più talentuosi fotografi, sotto i riflettori o nella sua intimità intrecciando la sua vita con momenti iconici.

La mostra a La Citadelle inizia con uno dei suoi primi ruoli, in un film, rievocando lo scintillio degli anni '50 a Villefranche-sur-Mer: si tratta del film “Un acte d’amour”, diretto da Anatole Litvak nel 1953 e uscito in Francia nel 1954, dove condivide la locandina con Kirk Douglas e Dany Robin.

Nel 2024, in occasione del suo 90° compleanno, Villefranche-sur-Mer festeggia Brigitte Bardot con una mostra unica che rende omaggio a una donna dal grande talento, che ha trasceso il cinema per diventare un'icona autentica e libera inventando lo “stile Bardot” di una femminilità realizzata.

L'innegabile carisma di Brigitte Bardot è stato particolarmente catturato dall'occhio esigente del fotografo svizzero Léonard de Raemy (1924-2000).

Le sue fotografie poco conosciute sono riuscite a catturare l'essenza dell'attrice, svelando la sua fragilità, la sua forza e la sua personalità sfuggente.

Ogni foto esposta nella mostra “Brigitte Bardot au-delà de l’image” racconta una storia, testimoniando l'evoluzione di una donna che ha saputo navigare con disinvoltura tra i ruoli interpretati e l'immagine pubblica che coltivava, concedendosi momenti di pausa con gli amici e i suoi animali.

Le immagini la mostrano a volte piena di gioia, a volte introspettiva, ma sempre permeata di quest’aura che ha affascinato e affascina ancora intere generazioni.

Brigitte Bardot non veniva esaltata solo elogiata per la sua bellezza e il suo talento, era anche come pioniera che sapeva sfidare norme consolidate e rivoluzionare le idee preconcette su femminilità e indipendenza.

 

Le foto catturate da Léonard de Raemy offrono uno sguardo sul suo lato ribelle e rivelano la vulnerabilità dietro la facciata di una stella leggendaria.

La mostra vuole essere una celebrazione di un'icona del cinema francese, attraverso l’immersione nella vita di una donna che ha saputo affascinare il mondo pur restando fedele a se stessa.

«Brigitte Bardot au-delà de l’image» potrà essere visitata dal 9 marzo al 26 maggio 2024 a Villefranche sur Mer, alla Chapelle Saint-Elme con il seguente orario: tutti i giorni dalle 10 alle 17 fatta eccezione per i giorni festivi.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: