Itinerari | 28 aprile 2021

Cherasco (CN): a maggio ripartono i mercati dell’antiquariato

Domenica 9 maggio bancarelle nel centro storico chiuso al traffico. Il vicesindaco Bogetti: "Dopo mesi di stop forzato, un’occasione per una passeggiata all'aperto, in sicurezza, per tutta la famiglia"

Cherasco (CN): a maggio ripartono i mercati dell’antiquariato

Per motivi del tutto eccezionali, si effettuerà domenica 9 maggio 2021 (e non il 2 maggio) il mercato dell'antiquariato di Cherasco.
Dopo aver saltato l’appuntamento di fine marzo, a causa del blocco delle regioni in fascia rossa per la pandemia, ripartono da maggio gli appuntamenti cheraschesi con i mercatini dell’antiquariato.

Centinaia di bancarelle dislocate lungo le vie a croce del centro storico cheraschese, tra le antiche mura di palazzi storici e giardini fioriti, offriranno oggetti di ogni genere, tutti rigorosamente provenienti dal passato.

Per tutta la giornata si respirerà atmosfera d'antan. Il centro sarà chiuso al traffico dalle 7 alle 18. Sulle bancarelle si troverà di tutto, dai mobili alle suppellettili, dai libri e stampe agli strumenti da lavoro, agli abiti e accessori vintage, ai dischi, alle ceramiche e vetri e tanto altro ancora.

La giornata del mercato può essere anche occasione per fare una passeggiata lungo i viali napoleonici e bastioni da cui si gode il panorama sulla Langa.
Cherasco inoltre offre una vasta gamma di eccellenze enogastronomiche: dalle chiocciole cucinate nei modi più svariati nei ristoranti cittadini alla Salsiccia di Cherasco al Barolo ai dolci Baci, perfetto connubio tra nocciola di Langa e cacao, oppure degustare la Robiola di Cherasco, eccezionale formaggio che ha ottenuto la prima De.Co, riconoscimento comunale che garantisce la genuinità e la filiera del prodotto. La Città delle paci, con la sua storia, l'arte, la cultura è anche uno degli 11 Comuni del Barolo.

Ci sarà anche la possibilità di visitare due mostre ad ingresso gratuito: a Palazzo Salamatoris "Natura Esuberante” di Francesco Paula Palumbo; nella chiesa di San Gregorio la mostra dei disegni candidati al concorso naturalistico dell’anno scorso dedicato agli animali da cortile.

«Dopo aver dovuto annullare diverse edizioni del Grande Mercato dell'Antiquariato – commenta il vicesindaco Claudio Bogetti – domenica 9 maggio torna l'appuntamento con una delle manifestazioni più longeve e importanti della nostra città. Come sempre la giornata del Mercato dell'Antiquariato sarà occasione non solo per ritrovare un mondo che arriva dal passato sulle tante bancarelle che saranno disseminate nel centro storico, ma anche per scoprire Cherasco a 360 gradi, la sua storia, l'arte con le prestigiose mostre, le eccellenze enogastronomiche. La giornata si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anticontagio e, dopo mesi di stop forzato, potrà essere occasione per una passeggiata all'aperto, in sicurezza, per tutta la famiglia».

Durante tutta la manifestazione saranno rispettate le norme anti-contagio, con la mascherina obbligatoria anche all’aperto.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: