Itinerari | 24 settembre 2021

Nizza: alla scoperta della storia del porto (foto e video)

Un tabellone installato vicino al capolinea della Ligne 2 illustra molto bene il porto e aiuta a conoscerlo. Un video ci aiuta a conoscerne la storia

Nizza: alla scoperta della storia del porto (foto e video)

Un cartellone illustra il porto di Nizza e aiuta a conoscerlo meglio.
Di facile approccio, semplice e completo è diventato un indispensabile strumento per quanti vi giungono per la prima volta o per coloro che vogliono approfondirne la conoscenza.
Soffermarsi sulla fotografia che pubblichiamo può essere utile (ed anche piacevole).

Il Porto di Nizza - Villefranche è il primo porto di crociere del Mediterraneo. Situato ai piedi di costruzioni del XVIIº secolo di architettura genovese che lo circondano, porta anche il nome di Porto Lympia.

La sua concezione affilia questo insieme al rinascimento italiano e l’apparenta all’urbanistica barocca torinese.

Costituito da un piano d’acqua di 10 ettari, di 7 ettari di terrapieni, da una decina di moli e dispone di più di 500 posti di ormeggio. Si trova a 7 km dall’aeroporto Nizza Costa Azzurra e a qualche minuto a piedi dai principali centri d’interesse turistico.

Navigazione da diportoIl porto di Nizza dispone di 530 posti di ormeggio, di cui 24 sono destinati alla navigazione da diporto e accolgono le imbarcazioni superiori a 25 m. In loco vi si trovano i seguenti servizi: ormeggi su ponti galleggianti, catways, banchine; carburante: olio combustibile per camion; elettricità: 220 o 380 V; acqua potabile; telefono, televisione satellitare; bollettino meteorologico quotidiano; docce, sanitari; scalo di alaggio, lavanderia automatica, distributore di ghiaccio.

CrociereNizza aderisce all'associazione " Med Cruises " che raggruppa i più grandi porti di crociera del Mediterraneo: www.frenchrivieracruiseclub.com.  Informazioni supplementari: www.riviera-ports.com

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: