News | 09 ottobre 2021

Il galateo della Bagna Cauda al Salto dell’acciuga di Laigueglia

Un appuntamento da non perdere con l’esperta di galateo e bon ton, Barbara Ronchi della Rocca

Il galateo della Bagna Cauda al Salto dell’acciuga di Laigueglia

All’interno del ricco programma della decima edizione de “Il Salto dell'acciuga”, che si terrà a Laigueglia dal 9 al 10 ottobre, sono previste diverse iniziative culturali.

Fra questa spicca l’intervento della giornalista Rai ed esperta di galateo e bon ton Barbara Ronchi della Rocca che introdotta dal giornalista Claudio Porchia  interverrà prima della degustazione di Bagna Cauda preparata dalla chef Cinzia Chiappori

Il bello di una Bagna Cauda sta nell’atmosfera informale, familiare e un po’ rustica, che impone di lasciare allegramente da parte regole e comportamenti più formali. Si consuma in allegra compagnia, senza turni e particolari formalismi in attesa dell’atto finale, che prevede la cottura lenta di un uovo di gallina o di quaglia, in alcuni casi anche arricchito dal tartufo bianco. Ma non bisogna mai esagerare con lo “stile libero”, mai mancare di buona creanza e di buon gusto. L’esperta di galateo e bon ton nel suo intervento spiegherà come vivere la ”condivisione” di questa gustosa salsa, come gestire le verdure, il pane, il bere. Perché esiste un vero e proprio “galateo” comportamentale per gustarla al meglio evitando errori, scottature ed eccessi. La giornalista non parlerà soltanto delle regole da seguire per non fare brutte figure e vivere al meglio questo rito autunnale, ma racconterà anche episodi poco noti della storia di questo intingolo, che è entrato anche nella storia del Risorgimento con il generale Lamarmora, che ha offerto un pranzo ai soldati piemontesi e francesi loro alleati presso le mura di Sebastopoli, in Crimea, stupendoli con questo piatto “adatto a uomini forti e valorosi per i suoi sapori schioppettanti come fucileria”.

L’appuntamento con Barbara Ronchi della Rocca è per domenica 10 ottobre alle ore15,00 in piazza XXV Aprile ed a seguire degustazione Bagna Cauda a cura della chef Cinzia Chiappori dell’associazione Ristoranti della Tavolozza. Gratuito.

Gruppo a numero chiuso di 25 persone. Prenotazioni presso l’infopoint al 3394742880 o sulla pagina FB “il salto dell’acciuga”

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: