Eventi | 07 maggio 2022

Moncalieri (TO): presentata la Guida 2022 dei ristoranti della Tavolozza e consegnate le targhe Custodi del Territorio

Il premio gastronomico a Osteria Rabezzana, Beppino Occelli, Cantina La Fusina di Dogliani e la Confraternita dla Tripa d' Moncalè

Moncalieri (TO): presentata la Guida 2022 dei ristoranti della Tavolozza e consegnate le targhe Custodi del Territorio

L’edizione 2022 della Guida dei Ristoranti della Tavolozza è stata presentata con grande successo ieri nel salone della Famija Moncalereisa di Moncalieri.

Un centinaio di persone hanno partecipato all’evento che ha avuto come protagonista lo scrittore Bruno Gambarotta, che ha intervistato con la consueta ironia e simpatia i ristoratori presenti ed insieme ai rappresentanti dell’Associazione dei ristoranti della Tavolozza ha consegnato le targhe ”Custode del Territorio”. Il prestigioso riconoscimento, promosso dal 2015 dall’associazione Ristoranti della Tavolozza è stato assegnato a: Osteria Rabezzana (per l’attività di ristorazione svolta con passione valorizzando la grande tradizione eno-gastronomica piemontese); Beppino Occelli (per l’attività a difesa e valorizzazione del territorio e della sua produzione casearia);  Cantina La Fusina di Dogliani (per l’attività a difesa e valorizzazione del territorio e della sua produzione vinicola) e la Confraternita dla Tripa d' Moncalè (per l’attività a difesa e valorizzazione del territorio e delle tradizioni gastronomiche).

All’incontro sono stati presenti anche numerosi rappresentanti dell’amministrazione comunale di Moncalieri, fra cui l’assessore alle attività produttive, Angelo Ferrero, che ha portato i saluti e sottolineato l’importanza del settore enogastronomico per l’economia del territorio.

Durante la presentazione sono stati offerti deliziosi assaggi appositamente preparati dai ristoranti presenti, i torinesi Monti, Antiche Sere e Osteria Rabezzana con i moncalieresi Fra Fiusch e Rosa Rossa. Il tutto accompagnato con i vini Arneis dell’osteria Rabezzana e Barbare e Nebiolo della cantina Fusina, e al termine i formaggi di Peppino Occelli e i cioccolatini di Ziccat. Il servizio ai tavoli è stato svolto con competenza e precisione dagli Allievi dell’Istituto Alberghiero Giovanni Giolitti di Torino.

“Siamo molto contenti del successo di questo incontro – dichiara Claudio Porchia, presidente associazione Ristoranti della Tavolozza – e vogliamo ringraziare la Famija Moncalereisa ed in particolare il suo presidente, Domenico Giacotto, per l’ospitalità in questo splendido salone, che dopo la recente ristrutturazione è diventato ancora più bello ed accogliente. La grande partecipazione ci ha fatto dimenticare il blocco delle attività degli ultimi anni a causa della pandemia e la presentazione a Moncalieri è per noi un appuntamento importante nel calendario delle nostre attività. Ed il successo è un riconoscimento per i ristoranti selezionati in guida e impegnati da sempre sui temi della cucina sostenibile e rispettosa dell’ambiente. La guida, sia in formato cartaceo che digitale, si conferma uno strumento importante per quanti vogliono scoprire una cucina regionale autentica, dove la tradizione è la protagonista. Un particolare ringraziamento voglio rivolgerlo a Roberto Pisani del direttivo della nostra associazione per la perfetta organizzazione della serata ed all’editore Enrico Anghilante ed al gruppo Morenews, che supporta le nostre iniziative e che con la nuova testata Traveleat offre una grande visibilità a tutte le attività della nostra associazione”

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: