Eventi | 28 novembre 2022

Trinità (CN): grande successo per la nona edizione del Campionato nazionale di Battuta al Coltello e per la prima edizione del premio Traveleat alla migliore comunicazione. (Fotogallery)

I macellai partecipanti, provenienti da varie regioni d’Italia, sono stati grandi protagonisti di sfide dall'alto profilo tecnico e gastronomico, con originali e gustose proposte di battuta di Fassone di Razza Piemontese.

Trinità (CN): grande successo per la nona edizione del Campionato nazionale di Battuta al Coltello e per la prima edizione del premio Traveleat alla migliore comunicazione. (Fotogallery)

Edizione record per il campionato nazionale di Battuta al coltello, che si è tenuto a Trinità di fronte ad un pubblico numeroso e con partecipanti arrivate da diverse regioni italiane che hanno dato vita alle sfide di velocità, di originalità e di gusto.

Fra le novità più attese di questa edizione anche il nuovo premio giornalistico promosso da "Traveleat" la testata dedicata all’enogastronomia del gruppo editoriale Morenews, guidato da Enrico Anghilante. Il premio è dedicato alla comunicazione food è stato assegnato sulla base delle valutazioni di una giuria di giornalisti ed enogastronomi, presieduta dal direttore di Traveleat, il giornalista Claudio Porchia.con Luca Cordato, Roberto Pisani, Marina Salvetto e Paolo Scagliola.

Le valutazioni della giuria riguardavano non gli aspetti del gusto, ma quelli della presentazione del piatto sulla base dei seguenti criteri: Semplicità, chiarezza e precisione del linguaggio; abbigliamento e movimenti; originalità dello storytelling; completezza e sintesi; simpatia, entusiasmo e gestione dello stress.

Irene Toni prima classificata premio Traveleat

Sulla base delle valutazioni della giuria ha vinto la concorrente Irene Toni (Coop. Agri-sociale Porca Vacca - Valsamoggia- Bologna, al secondo posto Antonio Cheppa Macelleria Da Premio e Antonio di Torino ed al terzo posto Francesca Costanzo della Macelleria Revelli di Monestero di Vasco (CN)

Antonio Cheppa secondo classificato premio Traveleat

Ai primi 3 classificati è stato consegnato in premio un buono del valore di 1.000 Euro per il primo, 500 e 300 euro per il secondo e terzo, da utilizzare, per la propria promozione, nei canali del circuito MoreNews.

Francesca Costanzo terza classificata premio Traveleat

Il segreto del successo di un prodotto food dipende da diversi fattori: qualità della materia prima, preparazione e servizio sono fondamentali, ma anche la comunicazione ha un ruolo importante. Ecco perché Traveleat ha deciso di premiarlo. Guardare un macellaio mentre batte la carne col coltello è sempre uno spettacolo. Ma il saper fare non basta se non si abbina anche al far sapere. Tutti i concorrenti hanno dimostrato una buona preparazione anche sul piano della comunicazione e presenza dei social e i premi messi a disposizione dal gruppo Morenews possono essere un aiuto concreto per migliorarsi ancora.

La manifestazione ideata e condotta da Dario Perucca insieme a Renata Cantamessa, si è chiusa fra gli applausi e la promessa di cominciare a lavorare da subito per la prossima edizione, la decima che promette di regalare emozioni ancora più grandi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: