Cibo | 28 dicembre 2021

Da Ventimiglia ad Albenga: idee e proposte per il cenone del Capodanno con i Ristoranti della Tavolozza

Una rassegna di menu per i buongustai, che vogliono festeggiare con prodotti d’eccellenza, ortaggi a km zero, pesce fresco, carni pregiate e vini del territorio.

Da Ventimiglia ad Albenga: idee e proposte per il cenone del Capodanno con i Ristoranti della Tavolozza

Da sempre il capodanno è il momento in cui lo stare insieme è all’insegna di ottimi e gustosi piatti della tradizione accompagnati da brindisi beneauguranti. Non solo “bollicine & Cotechino e lenticchie” come vuole la tradizione: terra, mare, innovazione e tradizione nei cenoni del Capodanno in Riviera.

Vi proponiamo una selezione dei menù della notte di san Silvestro proposti da alcuni ristoranti inseriti nella guida dei Ristoranti della Tavolozza delle province di Savona e Imperia.

Inoltre per chi vuole restare a casa e non ha voglia di cucinare, in alcuni casi c’è anche la possibilità del menu da asporto o domicilio, che rappresenta una valida alternativa sempre all’insegna dell’ottima tavola.

A Pigna in alta valle Nervia, lo chef Federico Lanteri dell’Osteria Martini mescola tradizione e innovazione scegliendo prodotti particolari come il tartufo nero e la frutta tropicale coltivata a Ventimiglia. Ecco la proposta per il cenone al costo di 80 euro a persona bevande escluse: Barbagiuai Hummus, Tuorlo d'uova e crema al tartufo nero, Maialino e tartufo nero Previ con pomodoro d'inverno, Cappelletto di brasato in brodo, Pappardelle di bietole selvatiche pesce spada con marinatura agli agrumi, Cubetto di bollito e bagnet, Orata locale con tartufo nero e cavoletti; Zampone e lenticchie. Dessert: Zabaione con gocce di tartufo nero con nocciole del Piemonte tostate al momento e “Combava” del vivaio Fazio di Ventimiglia. Federico Lanteri all’Osteria Martini si trova a Pigna in piazza Castello numero 10 telefono 349. 6381330

A Vallecrosia, la chef Paola Chiolini della Balena bianca propone un ricco e fantasioso menù per aspettare l’anno nuovo: calice di benvenuto con rosé millesimato; Frolla alla lavanda con crema di barbabietola e gambero rosa locale; Rotolo di sfoglia croccante con salmone affumicato al pistacchio; Tartare di Ricciola con perle di tartufo; Calamaro ripieno di zucchine gratinato con foglie di Nasturzio e crema di curcuma; Tortino di gamberi su vellutata di erbe spontanee e Viola; Tagliolini caserecci al nero di seppia con scampi e pomodorini profumati al basilico; Riccio di Branzino in crosta di semi di papavero con fagiolini e castagne e sfoglia di mela caramellata; Dolce a sorpresa dello chef brindisi con Panettone e Pandoro ed a mezzanotte Cotechino con lenticchie. Costo del menù 80 euro a persona vini esclusi. La Balena Bianca, che è inserito nella guida dei ristoranti della Tavolozza, si trova a Vallecrosia sul lungomare Guglielmo Marconi, 47 per prenotare si può chiamare il numero 0184 254476

Sempre a Vallecrosia lo chef Sergio Verrando del ristorante “Dei pescatori da Antonio”  non propone un menù dedicato al cenone di fine anno, ma propone un servizio alla carta integrato con piatti speciali: il Branda Cujun, che si affianca al Baccalà alla nizzarda proposto abitualmente, Cappesante gratinate al timo, Gamberi in tempura con maionese al caviale di limone, Spaghetti all'Astice e Branzino con carciofi. Gli stessi piatti saranno proposti anche per il pranzo del primo giorno dell'anno.Il ristorante si trova a Vallecrosia in lungomare Marconi, 31 (tel. 0184.292301) e per info e prenotazioni telefonare al numero tel. 0184.292301.

Arrivando a Sanremo, lo chef stellato Paolo Masieri del ristorante Paolo e Barbara di Sanremo propone questo menù: Ostrica e Champagne Blanc de Blanc Fred Legras; Tartare di Orata, uovo mimosa e riccio di mare; Insalata di Granchio, mandarino e puntarelle, Salmone Sockeye selvaggio affumicato ai fumi di olivo e le sue uova, emulsione alle mele cotogne; Cappesante e carciofi; Cappelletti ai Gamberi in brodo vegetale profumo di zafferano e fiori eduli; Astice “Ritorno dalle Indie” e riso Thai; Filetto Mignon alla Rossini con Ficatum e spinacini; Sorbetto al Melograno; “Pina Colada” ananas, cocco, rum bianco e cioccolato caraibe; Cotechino di Mortara e lenticchie di Castelluccio di buon augurio. Caffè Giamaica Afribon o infuso dalla lista delle nostre tisane e piccola pasticceria. Il tutto accompagnato da pane e olio di montagna di produzione propria.  Confermato il servizio d’asporto e domicilio con i piatti, che verranno consegnati da ultimare con semplici procedure indicate nelle istruzioni consegnate insieme al menù.  Nel menù d’asporto troverete Insalata di riso Thai con crudi di pesce e gamberetti; Ravioli al plin di carciofi con calamaretti; Salmone Selvaggio sockeye arrostito a fumo di olivo infusione di cocco lime e verdure invernali; Cotechino di Mortara e lenticchie di Castelluccio di buon augurio. Pina colada, cioccolatini bianchi, riso soffiato e lamponi per il caffè: Costo 65 € a persona minimo 2 persone. Il ristorante si trova in via Roma e per prenotazioni telefonare entro il 29 dicembre al numero 0184.531653

 

In riva al mare il ristorante Ittiturismo Patrizia di Sanremo propone: Amuse bouche e flûte di benvenuto, Ostrica cetriolo e Gin, Tartare di gamberi di Sanremo, carciofi e lamponi; Uovo croccante su crema di zucca, parmigiano e calamari; Triglia scottata su insalatina di rucola e Porro bruciato, bagna cauda; Gnocchetti al gambero di Sanremo, lime e stracciatella, filetto di pescato su verza brasata allacciava, nocciole Bicerin e mandarino a mezzanotte Cotechino e lenticchie Costo a persona €120 coperto acqua caffè compresi vino escluso. Per prenotazioni e informazioni telefonare al numero 349 81 88 317

Nel centro di Sanremo, A Cuvea propone un menù di fine anno al costo di 60 euro a persona, acqua, vino caffè e spumante compresi. Questa la proposta. Antipasti: cocktail di gamberi su crostino; Seppie in zimino con erbette, Vol-au-vent ai funghi porcini; Insalata russa; Brandacujùn. Come primo piatto i ravioli di pesci su vellutata di ceci e pomodorini; secondi piatti: il Cappon magro; sorbetto al limone e Arrosto di Tacchinella con patate al profumo di bosco; Mousse di Marron glacé e cotechino con lenticchie. Il locale si trova in Corso Garibaldi 110, a pochi passi da Piazza Colombo e dal Palafiori, per info e prenotazioni 333.3625059

Se volete allontanarvi dal centro della città e godervi una fantastica vista sulla città, lo chef Fabio Lelli del ristorante Ulisse propone un menù per la notte di San Silvestro al costo di 65,00 € a persona escluso le bevande. Ecco il dettaglio: antipasti: Carpaccio di Salmone; Cappasanta gratinata con crema al pistacchio; Gamberetti con pasta kadaif su crema al Gorgonzola; Carne alla zingara; Flan ai carciofi con crema al Raschera; Primo piatto; Risotto allo Champagne. Secondi piatti: Branzino alla ligure e Cotechino con lenticchie. Dolce: Torta Moka. Il locale per la qualità della sua cucina e dell’accoglienza è stato inserito nella Guida dei Ristoranti della Tavolozza, si trova a Sanremo in via Padre Semeria al numero 620, telefono 0184670338 e dispone di un sito internet: www.ristoranteulisse.com 

A Badalucco, lo chef Giancarlo Borgo della Locanda Le Macine del Confluente, mescola terra e mare con un menù al costo di 110 a persona tutto compreso, anche i vini, e con l'accompagnamento musicale dal vivo. Questa la proposta innovativa, ma sempre nel segno della tradizione: Antipasto della Locanda: Gran Cappon Magro…di Baccalà con Gamberi, Scampi, Salsa Verde, Verdure di Stagione, Galletta del Marinaio; La Tartare di Salmone Marinato, Lime e Avocado; Misticanza di Straccetti di Bresaola, Gherigli di Noci e Sedano Rapa Croccante; Flan di Carciofi di Sanremo su Vellutata Delicata di Formaggi delle Alpi Marittime e Chips di Speck Mini strudel leggermente Affumicato con Praga ed Asiago. I Primi Piatti: La Lasagnetta di Gamberi e Scampi e Risotto Carnaroli selezione Acquerello Barbabietola e Burrata. Secondi Piatti: Filetto di Orata su Crema di Grissini e Spinacino Croccante e Filetto di Vitello Vin Brûlé e Castagne. Dessert: Il Semifreddo ai Cachi e… dopo la mezzanotte “Cotechino” e Lenticchie per propiziare il Nuovo Anno. Per i vini una selezione curata dal Sommelier, Gigi Prevedini, con etichette liguri e Prosecco Valdobbiadene. La Locanda le Macine del Confluente si trova a Badalucco in località Oxentina. Per informazioni telefono 0184.407018 e dispone di sito internet www.lemacinedelconfluente.com e può essere contattato anche via mail: info@macine.eu. 

A Imperia La Farina del mio sacco propone per il cenone un ricco menù impreziosito dai funghi a 40 € a persona. Ecco la proposta completa: Insalata di gallina, Coni di salame, Robiola, Noci e pere, Polpo al verde, Salame del Papa, Uovo di quaglia tartufato, Torta verde della casa, Funghi sott'olio, Involtini di zucchine e prosciutto, Bocconcini bacon e prugne, Colombina al gorgonzola, Cotechino in salsa verde, Porcini impanati, Lasagne rinforzate al verde e Cappelletti in brodo. Come secondo Capretto ai carciofi con contorni o in alternativa stracotto. Tris di dolci della casa, bevande, caffè e ammazzacaffè con brindisi di mezzanotte. La “Farina del mio sacco” è un ristorante della Tavolozza e si trova a Imperia in via Giuseppe Pirinoli per info e prenotazioni telefonare al 349/3230711

Spostiamoci infine ad Albenga. dopve la chef Cinzia Chiappori dell’Osteria del tempo stretto di Albenga per il periodo natalizio propone piatti con consegna a domicilio o asporto. Questo il menù proposto al prezzo di 50 euro a persone con acqua caffè e una bottiglia di vino ogni 4 commensali: Brindisi di benvenuto, Cheesecake di salmone e avocado; Cocktail di gamberi rivisitato; Branda con carciofi croccanti e nocciole; Coniglio nel vaso con verdure saporite; Mezzaluna di orata con sughetto Mediterraneo; Filetto di pescato in guazzetto con cipolle di Tropea in agrodolce; Bavarese alla vaniglia con coulisse ai frutti di bosco. Lunghissima la lista dei piatti da asporto: Cheesecake di salmone e avocado al profumo di lime 150 gr €13; Insalata di mare con verdure invernali con elio evo e aromatiche dell'orto 200 gr €14; Brandacujun di baccalà e patate di montagna con granella di nocciole tonde del Piemonte 150 gr €14; Zuppetta di moscardini con fagioli cannellini, carciofi e olive taggiasche 200 gr €13; Tonno di coniglio con verdure alla piemontese 150 gr €15; Ravioli di pescatrice fatti a mano con sughetto mediterraneo 150 gr €14; Lasagnetta di grano saraceno con carciofi di Albenga al profumo di curry e zafferano 500 gr (2 porzioni) €15; Polpo al vino rossese 150 gr €17; Calamari ripieni di carciofi e gamberi 200 gr €15; Orata con cipolle di Tropea, pomodorini del piennolo, olive taggiasche e gocce di aceto balsamico €15. Per info e prenotazioni telefonare o scrivere su WhatsApp al 392/6221924

Sempre ad Albenga lo chef Federico Scardina dell’Osteria Del Viale propone per il cenone del 31 dicembre un menù al costo di 75 euro vini esclusi, che prevede: Cotechino e lenticchie; Salmone marinato, Carciofo di Albenga e mandarino; Insalata di Polpo, seppie e cozze con bagna verde e crumble, Gamberi in tempura e cavolo viola agrodolce. Primo: Agnolotti del plin con gamberi rosa di Imperia, secondo: Ombrina con zucca e tartufo nero. Dolce: Cake alle nocciole e zabaione caldo. L’ Hosteria del Viale si trova ad Albenga in viale Martiri della Libertà 54per informazioni e prenotazioni numero: +39.3206613751


 

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: