News | 28 luglio 2022

Doppio appuntamento a Calamandrana Alta per l'Attraverso Festival

Venerdì sera cena/spettacolo in omaggio a Umberto Eco, la sera successiva dialogo "senza veli" con Vladimir Luxuria

Doppio appuntamento a Calamandrana Alta per l'Attraverso Festival

Nel fine settimana, la settima edizione dell’Attraverso Festival toccherà l’Astigiano, con due appuntamenti in programma a Calamandrana Alta. Dove venerdì sera l’autore teatrale e radiofonico Emiliano Poddi e lo chef Mendo (Fabio Mendolicchio) proporranno la cena/spettacolo “La cena del Nome della Rosa, a tavola con Umberto Eco”.

Da dove viene “Il nome della rosa”? Cosa significa il misterioso esametro con cui si chiude il romanzo? E come ha fatto Umberto Eco a non perdersi in quell’intricatissimo labirinto narrativo, lui che si perdeva a Caselle? Domande cui risponderà Poddi, mentre lo chef Mendo preparerà la cena.

Il costo di partecipazione alla serata, che inizierà alle 19.30, è fissato in 30 euro. Per info e prenotazioni: 338/3510853

 

La sera successiva, alle 21, Vladimir Luxuria, madrina della recente edizione del Pride astigiano, dialogherà con Paola Farinetti nel corso di un incontro significativamente battezzato “Chiacchiere senza veli”. Sarà, pertanto, un’occasione per parlare con Vladimir Luxuria a 360°.

E di argomenti da affrontare ce ne saranno parecchi, toccando tutte le corde delle emozioni da quelle più serie a quelle più leggere e divertenti: l’attivismo sincero con il quale da tanti anni si batte a favore dei diritti della comunità LGBT e trans, la sua adolescenza in Puglia negli anni ‘70, la scoperta di abitare in un corpo maschile che non le apparteneva, la decisione di farsi donna, il trasferimento a Roma, l’amore fortissimo per le tradizioni e la famiglia, l’impegno politico e la televisione. Vladimir può parlare di tutto, sempre con eleganza, ironia e educazione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: