Eventi | 08 novembre 2022

Enogastronomia, nel Varesotto brillano tre Stelle (Michelin). E il nostro vicino di casa Cannavacciuolo è nell'Olimpo

La rinomata guida conferma il prestigioso riconoscimento per i tre ristoranti della nostra provincia già stellati: l'Acquerello di Fagnano Olona, il Ma.Ri.Na. di Olgiate Olona e La Tavola di Laveno Mombello. Terza Stella per Villa Crespi sul lago d'Orta

Enogastronomia, nel Varesotto brillano tre Stelle (Michelin). E il nostro vicino di casa Cannavacciuolo è nell'Olimpo

Le Stelle della Guida Michelin 2023 in provincia di Varese restano quelle ormai storiche dei tre ristoranti già insigniti del prestigioso riconoscimento: si tratta dell'Acquerello di Fagnano Olona (chef Silvio Salmoiraghi), del Ma.Ri.Na. di Olgiate Olona (chef Rita Possoni) e de La Tavola di Laveno Mombello (chef Riccardo Bassetti), tutti e tre con una Stella a testa.

Per i tantissimi buongustai della nostra provincia che hanno imparato ad amare i suoi piatti e la sua veracità in cucina la notizia sono le tre Stelle (dalle due precedenti) assegnate a Villa Crespi di chef Antonino Cannavacciuolo, "vicino di casa" dei varesini con il suo ristorante di Orta San Giulio, in provincia di Novara, che sale così al top della cucina italiana e non solo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: