Ristoranti | 28 febbraio 2023

Una sosta di gusto e sapore per provare la Cucina Gambaro a Vicoforte (CN)

A pochi passi dal Santuario una cucina con prodotti di eccellenza del territorio, miscelando con garbo tradizioni piemontesi e liguri insieme ad una brillante punta di creatività.

Una sosta di gusto e sapore per provare la Cucina Gambaro a Vicoforte (CN)

Fra le piacevoli novità del 2022 c'è sicuramente il trasferimento dello chef Daniele Gambaro da Mondovì a Vicoforte. Chiusa l’esperienza di grande successo della “Crota”, che si trovava nel centro di Mondovì, in coppia con la moglie, Alessandra, ha riacceso i fornelli nella vicina Vicoforte.

Il nuovo ristorante è stato aperto nei locali che fino ad alcuni anni fa ospitavano il ristorante “Moretto”, e si trova a pochi passi dal bellissimo Santuario, un capolavoro del Barocco piemontese in grado di attrarre migliaia di turisti e che ospita una importante fiera nel mese di settembre.

La sala è stata rinnovata con stile elegante, ma informale, presenta colori caldi, come calda è l’accoglienza in sala, gestita da Alessandra, gentile ed educata, velocissima ed attenta a consigliare i clienti ed a spiegare piatti e prodotti utilizzati.

 

Daniele, è uno chef di altissimo livello, sempre concentrato sulla cucina, dove opera con grande passione e professionalità. Propone una cucina creativa con ingredienti locali e senza nascondere le sue origini liguri. Il tratto ligure, la cui caratteristica più saliente sono le erbe aromatiche, l'imperdibile pesto, le focacce, le verdure e il pesce, che arriva dalla vicina costa savonese, si mescola con gusto e garbo alle eccellenze locali, composte da formaggi, carni e ortaggi. Il risultato finale garantisce sempre una piacevole sosta.

Dopo l’esperienza matura alla “Crota”, la nuova carta è ancora più interessante riproponendo i suoi piatti di grande successo accanto a preparazioni creative, ma sempre rispettose dei prodotti e del territorio.

In carta con un corretto rapporto qualità/prezzo troviamo fra gli antipasti un Fagottino croccante al sesamo con pere e bra tenero (9€) o il baccalà mantecato con olio Evo con salsa verde e panizza fritta (12€),

Tra i primi gli Gnocchi di patate al cacao ragù bianco di fagiano e tartufo nero (18€), Spaghettoni aglio, olio, peperoncino, con vongole e bottarga affumicata di trota (16€) e Trofie al pesto in stagione arricchito con patate e fagiolini (12€).

Troviamo poi come secondi piatti lo Stracotto di vitello al latte e nocciole con tortino di patate alle erbette (16€), il Filetto di spigola in crosta di porcini, crema di patate allo zafferano (20€) e le acciughe impanate e fritte calamari, salvia e limone fritti (18€). 

E per finire dolci fatti in casa come il Cremoso alla rosa e cioccolato bianco e amarena, un delizioso cheesecake con salsa di lamponi e biscotto alle arachidi (7€). Anche nel nuovo locale la cantina garantisce una buona scelta di vini locali, serviti anche al bicchiere.


 

Il Ristorante "Cucina Gambaro", inserito fra i Ristoranti della Tavolozza, si trova in piazza Luigi Melano Rossi, 3  a Vicoforte (CN). Il Ristorante dispone di un sito web e di un profilo instagram.

Tel 0174 563186 cellulare 334.89 66777

Chiusura Lunedì e Martedì

Claudio Porchia