Ristoranti | 29 maggio 2023

Cosio d'Arroscia (IM): ristorante Cadò propone la cucina della tradizione con un tocco di modernità

Nel centro del paese un locale, che in pochi anni si è imposto all’attenzione dei buongustai che percorrono questa valle

Cosio d'Arroscia (IM): ristorante Cadò propone la cucina della tradizione con un tocco di modernità

L’antico albergo del paese, dopo una moderna ristrutturazione è diventato un accogliente ristorante.

Ilaria e Antonio con coraggio e passione hanno riaperto l’attività chiusa da più di 30 anni. Complice in questa avventura lo chef di grande esperienza, Giuliano Tommasini. È possibile gustare i piatti della “Cucina bianca”, tipica dell’alta valle Arroscia e basata su erbe ed ortaggi, carni e formaggi d’alpeggio, paste fatte in casa con condimenti poveri, ma sostanziosi, frutta di stagione e dolci semplici ma gustosi. Cadò, che è il nome dialettale della Lavanda, utilizza materie prime quasi esclusivamente del territorio e cucinate seguendo le ricette tradizionali, con un tocco di modernità.

Le erbe sono protagoniste nella Rajora, assolutamente da provare, nelle torte, nei tortini e nei frisceu; fra i primi le curiose Turle e il piatto tipico della transumanza gli Streppa e Caccia Là. Le carni di un allevamento della zona sono protagoniste dei secondi. I formaggi provengono da bravi produttori locali. I dolci semplici, ma deliziosi: una citazione per il dessert alla Lavanda. La carta dei vini, curata da Antonio, sommelier Fisar, è ampia e completa delle etichette del territorio. È un motivo per fermarsi a mangiare.

Ottimo rapporto qualità e prezzo: un pasto completo costa mediamente 30 €. Per le serate a tema i prezzi variano, ma mediamente sempre sotto i 50 €.

Il Ristorante Cadò per la qualità della sua cucina e dell'accoglienza è stato inserito nella guida dei Ristoranti della Tavolozza e si trova a Cosio di Arroscia (IM) in Via Cavour, 5. Aperto solo nel weekend, nei festivi e nel periodo estivo. Telefono +39 3356437766.

Claudio Porchia