Ristoranti | 02 dicembre 2022

Savona: Dessì una cucina di mare semplice e delicata, che soddisfa anche i palati più esigenti

Nella darsena del porto un locale piccolo e acco­gliente con all’esterno una lavagna con il menù del giorno, che invi­ta a entrare.

Savona: Dessì una cucina di mare semplice e delicata, che soddisfa anche i palati più esigenti

Alessandro Dessì è il giovane e talentuoso chef del ristorante che porta il suo nome, aperto a giugno 2022 e situato in una delle più caratteristiche zone di Savona, la vecchia darsena.


 

Questa zona è la meta preferita da chi vuole trovare locali, come ristoranti, bar, pub, dove trascorrere la serata o la pausa pranzo. Un ambiente tipico e caratteristico, diventato il centro della movida della città.

 

Alessandro, dopo aver vissuto diverse esperienze nella ristorazione, tra le quali anche quella nella cucina del Ristorante da Quintilio ad Altare, dove ha imparato anche l’arte di preparare la pasta fresca e il pane, ha deciso di lanciarsi in questa avventura.

È accompagnato dalla socia Fernanda e dalla figlia, sua fidanzata, che gestiscono la sala con attenzione e cortesia verso i clienti, sempre con un sorriso gentile.

 

La sala all’interno è molto raccolta, l’ambiente è elegante e raffinato, ma nella bella stagione e nelle giornate di sole si può pranzare all’aperto nello spazio antistante il locale, dove si gode la vista del porticciolo e il viavai dei pescherecci e delle piccole barche a vela, in un’atmosfera rilassante che sa di vacanza.

 

Il menù è ovviamente influenzato dalla presenza del pesce locale, freschissimo e proposto in modo creativo ed accattivante. Creazioni che seguono l’estro creativo dello chef e il ritmo delle stagioni. Fra gli antipasti, dal costo compreso fra i 14 e i 17 euro, troviamo i “Tocchetti di polpo sull’insalatina, composta di cachi, formaggetta di Stella, castagne e salsa senapata

o la “Vellutata di sedano rapa, aglio nero, frutto della passione, nocciola Piemonte e topinambur croccante”.

 

Per chi ama il crudo di pesce, sono interessanti le proposte del giorno che prevedono anche deliziose e freschissime ostriche.

 

In questa stagione I “Ravioli al carbone vegetale con ripieno di gorgonzola, vellutata di zucca, amaretto sbriciolato e cavolo nero croccante” aprono la lista dei primi dal costo compreso fra 15 e 22 euro.

Gli abbinamenti particolari e originali esaltano gli ingredienti, tutti di altissima qualità, cucinati alla perfezione e presentati con cura, come il “Gnocchetto di patate con calamaretto, cavolfiore, pancetta affumicata e mandorle”

 

Nei secondi, dai 17 ai 24 Euro, troviamo grandi classici della tradizione come il fritto misto e di calamari, croccante e leggero, preparato con cura e competenza, la Buridda di seppie con patate, piselli e pane carasau, che vuole essere un omaggio alla cucina della Sardegna, terra d’origine dello chef.  Da provare la “Tagliata di tonno in crosta di arachidi salate, chutney di pera e chips di platano verde”.

Se non amate il pesce nessun problema, potrete trovare qualche intrusione di terra di tanto in tanto, come il carrè di agnello alle erbe liguri, purè, prugna e cipolla bianca confit.

 

Ottimi anche i dolci preparati dallo chef, così come la piccola pasticceria per accompagnare il caffè.

Buona carta dei vini, con attenzione alle etichette del territorio, e molte bollicine non solo italiane.

Il ristorante Dessi si trova a Savona in via Antonio Baglietto, 16 rosso, telefono 019 948 3030 mail: dessi.restaurant@gmail.com

Non ha sito internet ma disponve di una vivace pagina facebook

 

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: