Eventi | 27 febbraio 2024

Cannes, all’insegna di Charlie Chaplin

Una mostra dal 9 luglio al 25 agosto 2024, al Palais des Festivals et des Congrès. Al centro la famosa commedia drammatica muta “The Kid”. La figura di Charlot in bianco e nero è stata esposta all’ingresso del centro cittadino

Cannes, all’insegna di Charlie Chaplin

Dopo Goscinny, Louis de Funès e Romy Schneider, Cannes continua a onorare le figure emblematiche della settima arte.

La prossima estate, dal 9 luglio al 25 agosto 2024, al Palais des Festivals et des Congrès, sarà proposta una mostra eccezionale su Charlie Chaplin.

Progettata dal museo Chaplin’s World, in collaborazione con il Bureau Chaplin, ripercorre il percorso di vita del regista: la visita comprende diversi spazi didattici dedicati al film “The Kid” e mette in luce molti dettagli autobiografici di Chaplin, tra umorismo ed emozioni.

Uscita nel mese di febbraio del 1921, la famosa commedia drammatica muta “The Kid” racconta la storia di un bambino abbandonato accolto da un povero vetraio, Charlot e delle loro avventure.

A più di 100 anni dall'uscita del film di grande successo, questo gioiello autobiografico continua a trascendere le generazioni, combinando commedia ed emozione.

La mostra inizia offrendo un'immersione dietro le quinte del film, nella Londra del XIX secolo e consente la scoperta delle lettere di Hannah, la madre di Chaplin, allora ricoverata in un ospedale psichiatrico e di suo fratello Sydney.

Questi documenti consentono un avvicinamento alla storia del film: l’infanzia stessa di Chaplin. I visitatori scoprono la vita del piccolo Charlie trasportato da un orfanotrofio all'altro.

Esploreranno inoltre un'area dedicata all'incredibile storia di Jackie Coogan, interprete di Kid, e comprenderanno il gioco di specchi tra i personaggi di Charlot e Kid e tra la vita di Chaplin e quella di Coogan.

Questo viaggio nel mondo del cinema sarà scandito da spettacoli di lanterne magiche e da un'esperienza cinematografica unica nello spazio “Nickelodéon”.
La mostra raccoglie le testimonianze di Michael Chaplin, figlio di Charlie Chaplin per comprendere meglio chi fosse il padre.

Intanto, in attesa dell’estate la figura di Charlot in bianco e nero è stata esposta all’ingresso del centro cittadino, al 10 di Boulevard Vallombrosa, la accompagna un bambino dallo sguardo malizioso e raggiunge i 25 metri di altezza.
Questo affresco, realizzato dal Comune e disegnato da A. Fresco, è una rappresentazione del film “The Kid”.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche: