Ristoranti | 03 dicembre 2021

Apricale (IM): i sapori e i profumi della valle Nervia nei piatti del ristorante La Favorita

Preparazioni di grande qualità in un locale che da oltre 40 anni è garanzia di qualità e rispetto dell’ambiente.

Apricale (IM): i sapori e i profumi della valle Nervia nei piatti del ristorante La Favorita

Si gode un meraviglioso panorama su Apricale dalla locanda della Favorita, immersa nella vegetazione mediterranea di questo angolo della Valle Nervia, tra ulivi, mimose ed erbe aromatiche.

Si può pranzare all’esterno nella terrazza panoramica a lume di candela nelle sere d’estate, mentre durante la brutta stagione è piacevole mangiare all’interno nella meravigliosa sala interamente affrescata con disegni di tralci di vite, edera, fiori, e un'immagine suggestiva di Apricale.

L'immagine è identica a quella che si gode dalle grandi finestre, dalle quali penetra il sole soprattutto in inverno, mentre nel grande camino scoppietta il fuoco e si cuoce la carne.

Una saletta è dedicata ai più piccoli dipinta con i personaggi delle fiabe più famose e arredata a misura di bambino con tanti giocattoli. 

Il menù proposto a 35 euro è composto dalle specialità dell’entroterra, si comincia con gli antipasti, dai tipici barbagiuai, la morbida zucca con il riso e il formaggio avvolta nella sfoglia, la torta verde, la sardenaira e le verdure ripiene, tutto il meglio della tradizione racchiuso in un piatto.

Fra i primi un ruolo di primo piano per i ravioli di borragine, da gustare anche senza condimento o con un filo d’olio Evo perché la farcitura è profumata e delicata, fatti rigorosamente a mano, da soli valgono il viaggio.

Ottime anche le tagliatelle della casa, impastate con vino rosso, patè di olive e naturalmente farina macinata a pietra e uova, che vengono servite al ragù di carne o al pomodoro.

Il secondo è composto da carne cotta alla brace: la tagliata, cotta al punto giusto, la costina d’agnello e la salsiccia, accompagnate dalle patate del loro orto, e dalla verdura di stagione.

Il dolce è uno spettacolo da non perdere, lo zabaione montato a mano nella pentola di rame viene servito al tavolo, ha il colore dell’oro e un profumo invitante.

Qui si immergono le “pansarole”, le tradizionali bugie di Apricale.

La carta dei vini è piccola, ma interessante con proposte del territorio.

La cucina genuina e tradizionale della famiglia Anfosso è molto apprezzata da una clientela affezionata, anche straniera, grazie anche alla loro accoglienza calorosa e gentile.

Il papà Mario, grazie alla sua grande esperienza maturata all’estero, coadiuvato dalla moglie Maria Teresa ha creato dal nulla il ristorante nei primi anni ‘70, oggi ha passato il testimone al figlio Gian Mario, che gestisce con abilità e simpatia.

Nella locanda sono presenti anche sei belle camere dove poter pernottare, i luoghi da visitare nei dintorni non mancano a cominciare proprio dallo splendido borgo di Apricale, con il suo affascinante Castello della Lucertola e il centro storico.

Il ristorante La Favorita si trova ad Apricale in Strada San Pietro, 1 telefono +39 342 874 0132 e dispone di un preciso e completo sito internet

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: