News | 15 maggio 2024

Macine del Confluente: grande successo per i sapori della tradizione della Valle Argentina (Foto)

L'evento è stato un vero successo, con tutti gli ospiti che hanno apprezzato la cucina dello chef Giancarlo Borgo e i racconti appassionati del giornalista esperto in gastronomia, Claudio Porchia

Macine del Confluente: grande successo per i sapori della tradizione della Valle Argentina (Foto)

Il menù dello chef ha soddisfatto tutti i palati, offrendo un'ampia scelta di piatti gustosi e raffinati e la serata si è conclusa con la proiezione della puntata di "Invita Vito", che ha permesso agli ospiti di immergersi ancora di più nella cultura e nelle tradizioni della Valle Argentina.

Un momento indimenticabile, con la presenza di Aldo, Enzo e Antonio i protagonisti della puntata del Gambero Rosso insieme a Stefano Bicocchi, in arte Vito. Una trasmissione che ha reso omaggio alla bellezza e alla bontà dei prodotti locali, che sono stati i grandi protagonisti dei piatti dello chef.

La serata si è aperta con la Frandura di Montalto preparata e illustrata da Enzo

 

L’aperitivo di benvenuto prevedeva gli stuzzichini del Contadino, fra cui il Marò di Fave e la Focaccia al Rosmarino, insieme ad una rivisitazione dei Frisceu della nonna, preparati con il Baccalà.

 

Fra gli antipasti la Millefoglie dell’Orto, il Brandacujun con Olio Evo di Taggiasca, l'Insalata di Panissa con Erba Cipollina e le verdure di stagione ripiene.

 

Come primo piatto, il Raviolo della Tradizione con un raffinato ripieno di Bietoline, Borragine e Ricotta, aromatizzato con Timo e Pinoli.

 

Fra i secondi piatti, una scelta tra la ricetta esclusiva dello chef, il Coniglio all’Oxentina,

o in alternativa una raffinata e squisita degustazione di Formaggi d’Alpeggio con Toma Brigasca, accompagnati dal “Bruss” e Miele della Valle serviti in abbinamento a un cestino con pani tipici della valle.

E per concludere in dolcezza, un Semifreddo ai sentori del Bosco,

e la Focaccia dolce di Badalucco preparata da Antonio.

 

Spazio anche ai vini liguri illustrati con competenza e precisione dal Sommelier Ezio Bergamini presente alla serata.

Ed al termine della proiezione grandi applausi ancora una volta allo chef e al giornalista per aver reso questa serata indimenticabile e per aver promosso con passione e competenza i tesori gastronomici della Valle Argentina.

 

Ti potrebbero interessare anche: