News | 15 febbraio 2021

Ancora chiusi gli impianti sciistici fino al 5 marzo

Parere negativo alla riapertura da parte del Comitato Tecnico Scientifico preoccupato principalmente dalla variante inglese che è troppo pericolosa e diffusa.

Ancora chiusi gli impianti sciistici fino al 5 marzo

Nonostante molte regioni come Lombardia e Piemonte fossero pronte per riaprire in sicurezza gli impianti di risalita ieri è arrivata l'o0dinanza del Ministro della Sanità.

Il ministro della salute Roberto Speranza ha prorogato il divieto di apertura delle piste da sci, sottolineando che ciò è dovuto agli  ultimi dati epidemiologici che attestano la variante inglese come il 17,8% dei casi totali di covid 19. Allo stato attuale non appaiono le condizioni per poter rilasciare le misure contenitive attualmente in vigore.

La prossima data utile per la riapertura è quindi il 5 marzo quando scadrà l'ultimo dpcm del ex governo Conte sempre che i gestori degli impianti sciistici trovino ancora delle condizioni per aprire.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: