News | 17 giugno 2022

Al via la 2ª edizione delle escursioni guidate nel Parco delle Alpi Liguri.

Per tutta l’estate, con appuntamenti previsti sia nei weekend che nei giorni infrasettimanali, l’obiettivo sarà nuovamente quello di incoraggiare residenti e turisti a scoprire la natura e la storia del nostro territorio

Al via la 2ª edizione delle escursioni guidate nel Parco delle Alpi Liguri.

Prenderà il via sabato 18 giugno l’edizione estiva del calendario gratuito di escursioni guidate con servizio bus navetta organizzato dall’Ente Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri nell’ambito del Progetto comunitario Interreg Alcotra PITER Alpimed MOBIL per la promozione della mobilità sostenibile, che vede capofila la Regione Liguria

Come per la prima serie tenutasi fra l’autunno 2021 e la primavera 2022 e conclusasi a maggio, anche questa volta le uscite previste, tutte in Provincia di Imperia, prevedranno il ritrovo presso le stazioni ferroviarie e l’accompagnamento a cura di guide incaricate dall’Ente Parco. 

“Si rinnova un importante progetto – dichiara il presidente del Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri, Alessandro Alessandriche ha come scopo principale quello di far ammirare le bellezze naturalistiche, e non solo, del nostro territorio, ma soprattutto di incentivare la mobilità sostenibile e far praticare sana attività fisica all’aria aperta attraverso una vera e propria ‘immersione’ nei nostri borghi meravigliosi. Per l’iniziativa hanno contribuito e organizzato i vari appuntamenti professionalità che quotidianamente, attraverso le proprie competenze, pongono al centro i valori del territorio: mission fondamentale dell’ente parco. Il servizio è totalmente gratuito e ad affiancare i visitatori ci saranno guide turistiche e guide ambientali escursionistiche che grazie alla grande esperienza e alle molteplici capacità permetteranno ai cittadini di conoscere i punti di interesse, la storia, le tradizioni e le origini del nostro bellissimo entroterra”.

Per tutta l’estate (da giugno a settembre) e con appuntamenti previsti sia nei weekend che nei giorni infrasettimanali, l’obiettivo sarà nuovamente quello di incoraggiare residenti e turisti a scoprire la natura e la storia dell’entroterra e a praticare attività fisica all’aria aperta senza l’utilizzo di mezzi di trasporto privati, promuovendo una forma di mobilità amica dell’ambiente e un modo sostenibile di vivere il contesto territoriale, alla scoperta dei sentieri più suggestivi delle Alpi Liguri. La novità in più dell’estate sarà l’aggiunta di visite guidate nei borghi e di mete escursionistiche in quota, quali ad esempio il Monte Saccarello e Cima Marta. 

Il servizio sarà totalmente gratuito e comprenderà il trasporto andata e ritorno e l’escursione guidata. Ditta affidataria del servizio bus navetta è risultata nuovamente, a seguito della seconda gara appositamente indetta dal Parco, la “Diana Tours - Coach Company & Tour Operator” di Diano Marina, mentre gli accompagnatori saranno, a turno, Guide Ambientali Escursionistiche e Guide Turistiche individuate a seguito di manifestazione di interesse.

I luoghi coinvolti negli appuntamenti estivi in calendario sono principalmente le alte valli Arroscia, Argentina e Nervia, ma anche i borghi di Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pigna, Rezzo, Rocchetta Nervina e Triora, con i loro centri storici e i punti museali dedicati alle rispettive vocazioni territoriali: le erbe, la pastorizia, l’arte della pietra, la storia medioevale. Il ritrovo è previsto come sempre presso le stazioni ferroviarie (Imperia, Arma di Taggia, Sanremo, Ventimiglia o Breil-sur-Roya), selezionate in base al luogo di partenza dell’itinerario. 

Il programma completo di ogni uscita sarà disponibile all’inizio della settimana di riferimento, mentre il calendario completo e le eventuali modifiche saranno reperibili sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook dell’Ente Parco. Le date previste potranno subire variazioni in base alle previsioni meteo. 

I posti a disposizione sul bus navetta sono limitati (max 18 partecipanti): per ogni escursione sarà dunque obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi previo contatto telefonico con la guida di volta in volta indicata.

Il programma verrà dunque inaugurato ufficialmente questo sabato, 18 giugno, con una visita guidata con la Guida Turistica abilitata Marco Macchi nel caratteristico borgo medievale di Rocchetta Nervina, in Val Nervia. Il percorso di visita inizierà dalla piazza nuova per raggiungere, attraverso lo scenografico ponte medioevale, il centro storico, dove si visiterà l'oratorio della SS Annunziata e la chiesa parrocchiale di Santo Stefano. Il tour guidato proseguirà all'interno del centro storico e per chi lo desidera sarà possibile visitare il piccolo e caratteristico Museo delle Dubarie. 

Ritrovo: ore 9.25 presso la Stazione ferroviaria di Breil sur Roya oppure ore 10.00 presso la Stazione ferroviaria di Ventimiglia. 

Info e prenotazioni: Marco Macchi - Tel. 3270824866 

Domenica 19 giugno è prevista invece un'escursione da Colle Melosa a Cima Marta con la Guida Ambientale Escursionistica abilitata Marco Rosso. Nel periodo migliore dell'anno sarà possibile ammirare la splendida fioritura delle Alpi Liguri, raggiungendo le più ampie fortificazioni dell’Arco Alpino Occidentale. Da una posizione privilegiata lo sguardo spazierà nella porzione più meridionale delle Alpi con le sue peculiarità e bellezze. 

Ritrovo: ore 8.20 presso la Stazione ferroviaria di Sanremo oppure ore 8:45 presso la Stazione di Taggia.

Difficoltà: E - Durata: 6 ore - Dislivello: 650 metri 

Info e prenotazioni: Marco Rosso - Tel. 3387718703 

Per ulteriori informazioni sul progetto: www.parconaturalealpiliguri.it - Pagina Facebook Parco Alpi Liguri

Per saperne di più

Il progetto semplice Alpimed Mobil raggruppa partner franco-italiani coordinati dalla Regione Liguria, e mira a identificare e incoraggiare azioni di mobilità sostenibile all’interno del territorio Alcotra, finalizzate sia alla promozione turistica che alla vita dei residenti, in una chiave di sostenibilità ambientale.

In particolare, l’obiettivo generale del progetto si articola attraverso una serie di obiettivi specifici:

a) promuovere la mobilità sostenibile sul territorio rendendo più attrattivi i servizi di trasporto pubblico operanti nell’area, con particolare focalizzazione sulla linea ferroviaria Nizza/Ventimiglia/Cuneo e sull’integrazione della stessa con i servizi su gomma;

b) potenziare l’offerta di servizi di mobilità sostenibile individuale, in parte già operanti, attraverso il ricorso a mezzi di trasporto e infrastrutture elettriche e quindi non inquinanti;

c) privilegiare la fruizione dei nuovi servizi da parte delle due componenti di utenza, quella turistica e quella residenziale;

d) formare gli operatori ed educare le differenti categorie di cittadini, al fine di massimizzare lo sfruttamento di quanto sviluppato all’interno del progetto. 

Tutti i soggetti del partenariato: Regione Liguria, Métropole Nice Côte d’Azur (MNCA), GECT Parco Europeo Alpi Marittime-Mercantour, Provincia di Cuneo, Comune di Cuneo - Ente Gestore Parco Fluviale Gesso e Stura, Communauté d’Agglomèration de la Riviera Française. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: