News | 28 giugno 2022

Viaggio in Turchia tra Istanbul, Cappadocia e località di mare

La Turchia, con i suoi paesaggi mozzafiato, la sua cultura, i mercati e le sue architetture colorate e particolari, è una meta sempre più apprezzata dai viaggiatori di tutto il mondo.

Viaggio in Turchia tra Istanbul, Cappadocia e località di mare

La Turchia è tra le prime 10 mete turistiche del mondo per flusso di visitatori e ogni anno i traveller che prenotano una vacanza qui sono in costante aumento. La posizione strategica tra Europa e Oriente, la ricca storia culturale alle spalle, le opere artistiche e architettoniche che questo paese conserva sono tutte qualità che rendono la Turchia una delle destinazioni più amate e desiderate al mondo.

Se stai pensando di fare un viaggio in Turchia e vuoi vedere tutto ciò che questo luogo magnifico ha da offrire è meglio se ti affidi ad un tour operator online come Tramundi. In questo modo potrai scegliere tra le diverse opzioni a disposizione e valutare se fare un tour alla scoperta di tutte le sue attrazioni o focalizzarti su qualche regione come la Cappadocia, che si trova nel centro della Turchia. Una valle dall'aspetto quasi lunare, magnifica e particolarissima, che si colora di varie sfumature di rosa e rosso nel corso della giornata.

Da vedere qui ci sono i camini delle fate, le chiese rupestri bizantine e intere città sotterranee realizzate nella roccia, oltre a canyon, grotte e cunicoli sotterranei. Un luogo perfetto da sorvolare all'alba a bordo di una mongolfiera colorata muniti di macchina fotografica per immortalare ogni vista da un punto così privilegiato.

Tra i siti imperdibili della Turchia troviamo anche Istanbul, favolosa città dalle mille sfaccettature in cui ammirare splendide architetture come la Moschea Blu, un capolavoro dell’arte ottomana, realizzata con mattonelle blu; la Basilica di Santa Sofia, riconvertita da poco in moschea, e lo Yerebatan Sarayi, un antico e immenso acquedotto romano da ammirare nei sotterranei.

Qui si può anche navigare in battello il Bosforo, uno stretto che collega il Mar Nero e il Mar Marmara, oltre a fare shopping nei coloratissimi mercati e bazar locali e trattenersi nei locali sorseggiando tè e caffè turco. Nell'itinerario turco non può mancare una sosta a Pamukkale, un sito naturale così bello che è stato riconosciuto anche come Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

La sua particolarità è data dalle innumerevoli piscine terrazzate dall'acqua calda termale – in cui si può immergere - che terminano con spettacolari cascate bianche. In Turchia non mancano poi località marittime di assoluta bellezza come Bodrum, famosa per le sue spiagge bellissime e ricche di monumenti come il castello di San Pietro e il Mausoleo di Alicarnasso. Da qui si può poi partire in direzione di piccole isole, veri paradisi naturali, e raggiungere le isole greche del Dodecaneso, vicinissime alla Turchia.

Ti potrebbero interessare anche: