Vini | 06 settembre 2022

Un pic-nic all'enoteca regionale di Albugnano per assaporare le eccellenze del territorio

Sabato 10 settembre, a partire dalle 12.30, la quindicesima Enoteca Regionale del Piemonte organizza un nuovo appuntamento per gustare alcuni dei prodotti simbolo della zona affacciati sul “Balcone del Monferrato”

Un pic-nic all'enoteca regionale di Albugnano per assaporare le eccellenze del territorio

Sabato 10 settembre, a partire dalle ore 12.30, si riaprono le porte dell’Enoteca Regionale dell’Albugnano (via Roma 9 ad Albugnano, in provincia di Asti) per un nuovo “Pic-nic in Enoteca”, appuntamento all’insegna delle eccellenze enogastronomiche del territorio compreso tra la Collina Torinese e il Nord Astigiano in un contesto bucolico a contatto diretto con la natura.

Ingredienti della giornata, organizzata all’interno dell’area verde dell’Enoteca, saranno una copertina e un cestino per pic-nic, piattini gourmet proposti dagli agriturismi locali che metteranno sul piatto le tipicità locali e, naturalmente, alcune delle migliori etichette vinicole della zona.

Il menù del pic-nic, realizzato dall’ Agriturismo Tenuta La Serra e dall’ Agriturismo Terra e Gente, prevede alcune delle prelibatezze più intriganti della zona: dalla bruschetta di melanzane agli involtini di peperone e tonno, dall’antipasto piemontese all’Insalata monferrina, dall’insalata di formaggi al carpione piemontese, per chiudere in dolcezza con la torta di nocciole.
Ad accompagnare le pietanze alcuni vini simbolo di un territorio ricco di DOC: il Piemonte DOC Viognier 2021, il Monferrato DOC Chiaretto 2021 e l’Albugnano DOC 2020.


Il costo per partecipare al “Pic-nic in Enoteca” è di 20 euro per gli adulti e comprende il cestino con le pietanze e un calice di vino a scelta tra le etichette proposte, mentre per i più giovani, dai 3 ai 18 anni, il costo è di 15 euro.

Per info e prenotazioni: info@esperienza.com - 392 9925305

Inaugurata lo scorso maggio, l’Enoteca Regionale dell’Albugnano è un luogo dove apprezzare le diverse anime dell’Albugnano Doc e degli altri vini a denominazione di origine, oltre alle numerose eccellenze agroalimentari di un territorio ricco di tipicità, compreso tra la Collina Torinese e il Nord Astigiano; ma anche un punto di partenza informativo e turistico per andare alla scoperta dei tesori artistici e culturali del “romanico”, a cominciare dalla vicina magnifica Abbazia di Vezzolano.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: