Cibo | 12 novembre 2022

Albissola Marina: l’arte entra in cucina e il piatto diventa un’opera con lo chef Mauro Granone (Fotogallery)

Prosegue con successo la rassegna “Mangiar d’Arte”, presso l'Osteria La Pescheria degli Artisti

Albissola Marina: l’arte entra in cucina e il piatto diventa un’opera con lo chef Mauro Granone (Fotogallery)

Nella cucina gourmet è molto importante la presentazione del piatto. Esiste infatti un legame forte tra la presentazione degli ingredienti e la percezione dei sapori. C’è un equilibrio da rispettare per permetterci di godere dell’arte, ma anche di gustarla. E contro l’omologazione del gusto in cucina è determinante la creatività come sosteneva il grande Gualtiero Marchesi, che amava definirsi “cuoco compositore” e che per preparare i suoi piatti si ispirava a grandi pittori.

La cucina dello chef Mauro Granone è un autentico laboratorio, dove crea opere d’arte utilizzando i migliori prodotti della terra e del mare, realizzando piatti stupefacenti per gli occhi e il palato.

Piatti sono sempre molto curati e presentati con fantasia ed originalità.

Le tre serate della rassegna “Mangiar d’Arte”, organizzata con il patrocinio del Comune di Albissola Marina, e la collaborazione dell’Associazione Amici di Casa Jorn e lo Sportello Antiviolenza Alda Merini, sono l’occasione giusta per proporre menù particolari e originali con piatti, mai banali e sempre gustosi.

Dopo la cena dedicata a Lucio Fontana, la rassegna ha proposto ieri un tributo gastronomico al grande Jorn con la presenza delle rappresentanti dell'Associazione Amici di Casa Museo Jorn, guidate dalla presidente, Stella Cattaneo.

Un menù delizioso, bello da vedere e buono da mangiare, che sviluppava il tema dell’ironia, caro a  Asger Jorn.

Ecco allora in successione un “Grande Fritto del Passato” in due tempi, dove eccellenze del mare e della terra si sono intrecciate con gli ortaggi di stagione.

Dopo la pausa rinfrescante con un delicato sorbetto per il finale un prelibato dessert ispirato ad un’opera del grande pittore e scultore:

La rassegna gastronomica dell'Osteria degli Artisti terminerà giovedì 17 novembre con un Tributo a Milena Milani

Menù Parole Scritte o Dipinte: il Branda, Cappon Magro degli Artisti, Sorbetto, Tavolozza di Milena.

Serata con interventi dello Sportello Antiviolenza Alda Merini.

Le serate possono essere prenotate sul sito www.lapescheriadegliartisti.it  o al numero 346 831 0930 o sui social del ristorante.

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche: